Danilo Petrucci ospite del Panathlon: “A tre anni ero già in moto”

Danilo Petrucci ospite del Panathlon club Perugia

Danilo Petrucci ospite del Panathlon: “A tre anni ero già in moto”

di Gino Goti
Grande soddisfazione del Panathlon club Perugia per la vittoria di Danilo Petrucci nel G.P.d’Italia di Moto GP nel circuito del Mugello. Il centauro ternano emulo dei concittadini Libero,Liberati e Paolo Pileri, grandi campioni di motociclismo,è stato ospite del Panathlon Club Perugia insieme con il telecronista Massimo Angeletti e l’allora governatore Area 10 Panathlon Pietro Pallini, in un periodo in cui Danilo cominciava a entrare, timidamente, nella Top Ten degli arrivi della classe regina del motociclismo mondiale.

Danilo ha raccontato di essere salito in moto a 3 anni e di aver imparato a guidare una mini-moto prima di cominciare a parlare fino alla prima licenza di correre in moto a 7 anni, età minima per gareggiare ufficialmente. Parlò del suo team, della sua carriera, dei sacrifici sportivi e gastronomici che l’attività ad alto livello richiede e che lui era ben lieto di fare in attesa dei risultati.

Quello più bello della sua carriera, per ora, è giunto in uno dei più belli e nervosi circuiti, il Mugello, e soprattutto a portata dei suoi numerosi tifosi che lo hanno raggiunto da Terni e applaudito in diretta durante la gara, sul podio e poi insieme sul paddok. Dal nuovo presidente Marcello Carattoli e da tyuttio il consiglio direttivo del Panathlon club Perugia e da tutto il Panathlon International.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*