Gherardi Cartoedit, B2/M ad Orte vittoria e terzo posto finale

Cala il sipario sul campionato nazionale di serie B2 maschile 2015/16, girone E

Gherardi Cartoedit, B2/M ad Orte vittoria e terzo posto finale

Cala il sipario sul campionato nazionale di serie B2 maschile 2015/16, girone E, con la Gherardi Cartoedit Città di Castello che nell’ultima gara del campionato, sabato 23 Aprile 2016 ad Orte (VT) conquista la vittoria con un rotondo 3/0; una gara dominata dai biancorossi che come raccontano i parziali, 28/30, 21/25, 18/25 è stata vibrante e combattuta nel primo set, per poi vedere i ragazzi del presidente Madonna, già retrocessi nel campionato regionale, spegnersi pian piano sotto i colpi di una formazione biancorossa che il tecnico Enzo Sideri ha rivoluzionato perché oltre all’assenza di Zampetti, per lui è già iniziata la riabilitazione al ginocchio operato, si aggiungeva la squalifica di Benedetti e lo stop all’ultimo minuto di Bongiorno per problemi fisici. Per far fronte a queste defezioni coach Sideri schierava Cappelletti in diagonale con Conti, spostava Marino in diagonale con Cerquetti, ed inseriva Stefano Santi con Stoppelli al centro e Lensi Libero.

Primo set punto a punto, con Di Coste (9) migliore dei suoi a trascinare al doppio vantaggio di 24/22, ma i tifernati con due aces di Marino impattavano e ribaltano a proprio favore per 28/30 il set con Marino (6) e Cappelletti (6) su tutti. Secondo parziale sempre avanti i biancorossi con Stoppelli (5) in evidenza che chiude vittorioso il set per 21/25 ben supportato da Conti (6) e Marino (5). Nel terzo set parte forte la Gherardi Cartoedit che mantiene a distanza con un buon gap gli avversari che al secondo time out tecnico lasciano strada e Conti chiude la gara per 18/25.

Una vittoria importante che vale per la Gherardi Cartoedit il 3° posto finale della classifica generale e che vuol dire promozione in serie B unica nazionale nella prossima stagione 2016/17. Un 3° posto con 16 vittorie nelle 22 gare disputate e 45 punti fatti, le stesse vittorie di Offagna, 49, che ha vinto il campionato ed una in più di Osimo (46) seconda classificata; ottimi risultati da un analisi finale per una stagione che rilancia le ambizioni della Gherardi Cartoedit Città di Castello che ha visto il Pala Andrea Joan tornare ad essere la casa della buona ed interessante pallavolo e con essa il ritorno di tanti tifosi della pallavolo biancorossa tifernate; un risultato sul quale costruire il futuro della pallavolo a Città di Castello.

GHERARDI CARTOEDIT: Cerquetti 1, Marino 15, Conti 18, Cappelletti 11, Santi 1, Stoppelli 11, Lensi (L), Marconi, Bongiorno, Giglio. All. Enzo Sideri – Ass. Michele Menghi

VOLLEY CLUB ORTE: Stentella 6, Ingenuo 15, Di Coste 13, Facchini 6, Villani 1, Madonna 2, Testa (L1), Conti 1, Colluccia 5, Di Muzio, Capoccioni, Sgrazzutti (L2). All. Ruben Timpanaro

Arbitro: 1° Savina Tatiana 2° Badolato Nicola

Gherardi Cartoedit: aces 3 – er.serv. 3, muri 8 – errori 17, ric.pos. 57%, ric.prf 43%, attacco 47%.
Volley Club Orte: aces 3 – er.serv. 8, muri 6 – errori 12, ric.pos. 64%, ric. prf. 42%, Attacco 40%.

Gherardi Cartoedit

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*