Ju Jitsu, Trofeo Città di Rieti, Andrea Calzoni conquista due medaglie d’oro

E’ sicuramente un altro risultato positivo da archiviare per il M° Massimo Bistocchi

Ju Jitsu, Trofeo Città di Rieti, Andrea Calzoni conquista due medaglie d’oro

Ju Jitsu, Trofeo Città di Rieti, Andrea Calzoni conquista due medaglie d’oro

E’ stato sicuramente un Ju Jitsu di alto livello tecnico quello che si è visto sabato 7 e domenica 8 maggio al palazzetto “Pala Cordoni”, in occasione del “Trofeo Nazionale Città di Rieti”.

Alla manifestazione, articolata in due giorni, hanno aderito quasi 400 atleti, in rappresentanza di numerose società, provenienti da svariate regioni della penisola.

Per la Classe Senior (18-35 anni), la gara era valevole come selezione per la nazionale italiana (C.J.J.I.), in vista della Coppa Europa, prestigioso appuntamento che si disputerà a Gent (Belgio), il 4 e 5 giugno prossimi.

Il G.S. Ju-Jitsu Perugia del Presidente M° Massimo Bistocchi si è presentato all’appuntamento con 5 atleti, accompagnati dagli allenatori M° Paolo Palma e dall’ Istr.Raffaele Calzoni. Il blasonato club lamentava due assenze pesanti, la pluricampionessa Jessica Scricciolo, uno dei punti di forza del Team Italia, in fase di recupero dopo un infortunio alla spalla destra e il fratello Alessio, atleta Azzurro, che seppure febbricitante, ha dato il suo contributo come aiuto coach.

A mitigare un poco il dispiacere per queste defezioni ci ha pensato Andrea Calzoni (18 anni, cat. 62 kg), Capitano della Nazionale Under 21, laureatosi Vice Campione Mondiale a squadre, un mese fa a Madrid, insieme al sopramenzionato Alessio Scricciolo; al sabato, nella specialità Ne Waza (lotta a terra), Andrea ha dominato gli avversari, giunto in finale ha superato nettamente un antagonista ostico e di valore. La domenica si è ripetuto nel Fighting System (combattimento articolato su tecniche di percussione, lotta in piedi e a terra), mostrando sprazzi di gran classe e repertorio tecnico di prim’ordine che non hanno lasciato scampo agli altri concorrenti. Così facendo stacca un biglietto per Gent, ove cercherà ancora una volta di salire sul podio, dopo la vittoria all’Europeo Senior del 2015.

Per quanto riguarda il Trofeo di Fighting System riservato ai più giovani, non hanno conquistato medaglie ma, visto l’impegno profuso,  sono ugualmente degne di nota le prove di: Sandro Igeo Milan (11 anni, cat. 55 kg), Roberto Capaccioni (13 anni, cat. 45 kg), Alberto Arcangeli (15 anni, cat. 66 kg) e Luca Garghella (16 anni, cat. 55 kg).

E’ sicuramente un altro risultato positivo da archiviare per il M° Massimo Bistocchi, presente alla manifestazione, che si è complimentato con atleti e coach del team, auspicando ad Andrea Calzoni un risultato positivo in Coppa Europa.

Ju Jitsu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*