Juventina San Marco, lezioni per insegnare a mangiare sano ai calciatori

Non solo nuovi impianti sportivi


Scrivi in redazione

Juventina San Marco, lezioni per insegnare a mangiare sano ai calciatori

Juventina San Marco, lezioni per insegnare a mangiare sano ai calciatori

La Juventina San Marco ha presentato un programma di “mangiare sano“ per oltre 200 calciatori, dai più piccoli ai componenti la rosa di prima squadra: “La merenda nel pallone” è il titolo del progetto, interrotto bruscamente dalla pandemia, ideato dal responsabile del Settore Giovanile Massimo Armadi.


Fonte: Juventina San Marco


“ Un corretto stile di vita è parte integrante dell’approccio sportivo per promuovere comportamenti salutari importanti per bambini e adolescenti – la premessa di Armadi-. La crescita del piccolo calciatore non è legato solo alla tecnica individuale, ma include anche la promozione di una sana e corretta alimentazione”. Si tratta del primo progetto attuato in Umbria da una Società dilettantistica, che vede la partecipazione dell’Istituto Alberghiero di Assisi, con gli studenti e le insegnanti Patrizia Proietti e Carla Cozzari e del servizio di prevenzione della USL Umbria 1 coordinato da Daniela Sorbelli.

I dirigenti della Juventina San Marco hanno già programmato incontri periodici con i genitori ai quali parteciperanno gli esperti che si avvarranno anche di supporti tecnologici per sviluppare e rendere più efficaci le lezioni. “ Abbiamo introdotto con entusiasmo questo servizio utile ad atleti e famiglie e contiamo sul sostegno delle Istituzioni – sottolinea il presidente Michele Digiannantonio – Il nostro vuole essere un progetto pilota, fiduciosi che venga accolto favorevolmente anche da altre Società dilettantistiche”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*