Libertas Arcs Cus Perugia: qualche luce ai campionati italiani allievi

In terra veneta si è registrato qualche miglioramento

Libertas Arcs Cus Perugia: qualche luce ai campionati italiani allievi

PERUGIA – Si sono tenuti venerdì, sabato e domenica scorsa a Jesolo i Campionati Italiani allievi di atletica leggera, evento nel quale partecipavano tre elementi della società sportiva Libertas Arcs Cus Perugia. In terra veneta si è registrato qualche miglioramento per le rappresentanti del club biancorossoblu, le atlete della categoria under 16 femminile che costituiscono le speranze future della sezione diretta dal dirigente responsabile Vito Medi.

Una buona prestazione è stata senza dubbio quella di Giulia Giorgi che nei 1500 metri ha firmato il nuovo primato personale e conquistato il settimo posto assoluto correndo nella finale la distanza in 4’42″83 (progresso di un secondo e mezzo); negli 800 metri invece, pur arrivando seconda in batteria, il tempo di 2’16″11 (molto lontano dal suo personale 2’13″64), è valso il decimo posto in classifica generale e non è stato di conseguenza sufficiente per entrare nella finale ad otto.

Qualche rammarico per Aurora Gori che nei 400 ostacoli è giunta al traguardo fermando il cronometro a 1’05”46, nella stessa distanza due settimana prima aveva realizzato 1’03″45 che le avrebbe consentito l’accesso agevole in finale; iscritta anche nei 100 ostacoli dove le partecipanti hanno sofferto il vento contrario (1,8 m/s), non è riuscita a migliorarsi ed è terminata quarta in batteria e ventinovesima tra le concorrenti con 15”44.

Ha chiuso quinta della sua batteria nei 400 metri Anna Gnagnarini che ha fermato le lancette ad 1’01”55, lontana più di un secondo dal suo record, complice un piccolo risentimento muscolare avvertito la settimana della vigilia di questo importante appuntamento tricolore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*