Karate: Asia Pergolesi 5a, Arianna Cimone 9a alla Coppa del Mondo


Scrivi in redazione

Karate: Asia Pergolesi 5a, Arianna Cimone 9a alla Coppa del Mondo che si è  svolta a Porec in Croazia dal 1 al 4 aprile scorso

Karate: Asia Pergolesi 5a, Arianna Cimone 9a alla Coppa del Mondo

Un’altra grande prestazione per Asia Pergolesi. L’atleta del Karate Team Puleo allenata dal tecnico Rossano Rubicondi si è  classificata al quinto posto alla prova di Coppa del Mondo Giovanile che si è  svolta a Porec in Croazia dal 1 al 4 aprile scorso. Oltre 2000 atleti in rappresentanza di 60 paesi del mondo, l’evento più  importante per il settore giovanile organizzato dalla World Karate Federation.

LEGGI ANCHE – Karate, argento per Asia Pergolesi alla Coppa Italia Under 18

Nella Categoria Juniores +59 kg l’atleta perugina si ferma ad un passo dal podio dopo una vera e propria cavalcata vincente. Questo il ruolino di marcia:

Croazia 🇭🇷 4-2
Spagna 🇪🇸 9-1
Ucraina 🇺🇦 6-0
Polonia 🇵🇱 5-0
Slovenia 🇸🇮 4-4
Germania 🇩🇪 4-6

Perdere la semifinale “pareggiando”, vince chi va in vantaggio per primo lascia l’amaro in bocca; se poi ci aggiungi la sconfitta di misura nella finale per il terzo posto contro la stessa Hanna che ti ha battuto in due finali un mese fà  in Austria allora sale anche un po’ di rabbia e scende qualche lacrima di delusione.

Le occasioni non mancheranno per rifarsi, forse ce ne potrebbe essere una in Agosto, se dovesse arrivare la convocazione in Nazionale per Asia per l’Europeo Giovanile di Tampere in Finlandia. Nel dubbio si continua a lavorare a testa bassa.
Da sottolineare la buona prova anche degli altri 6 atleti in gara della sezione Umbra del Karate Team Puleo.

Su tutte la giovanissima Arianna Cimone che nella U14 +47kg in una gara per lei apparentemente impossibile, visto che non gareggiava da oltre 2 anni, ha disputato ben 4 incontri vincendo i primi due per 1-0 e 3-1 perdendo il terzo alle bandierine dopo che l’incontro si era concluso sullo 0-0 contro la forte Ucraina che poi avrebbe vinto la categoria. Ripescata si ferma al primo incontro. Classifica finale 9.a assoluta sulle 74 atlete in gara.

Come si dice “buona la prima”. Bene ma non benissimo gli altri atleti in gara.
Lucarelli Tommaso 1-3
Rufini Samuele 2-2; 0-1
Rufini Alessio 1-3
Riccio Luca 0-2
Pergolesi Aurora 3-5

Rossano Rubicondi “Sono soddisfatto di tutti i nostri atleti in gara. Il livello della Youth League è  altissimo, non ci si può  permettere il lusso di sbagliare; un errore e si è fuori. È comunque bellissimo per gli atleti e tecnici provare questo brivido sportivo”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*