Atletica Libertas, esordio in campo internazionale per Gregorio Giorgis

Atletica Libertas, esordio importante in campo internazionale per il martellista Gregorio Giorgis

Atletica Libertas, esordio importante in campo internazionale per il martellista Gregorio Giorgis che rafforza ulteriormente il già suo record regionale di categoria.

Un lancio da 60.69 metri che vede l’atleta, categoria allievi (classe 2002), sfiorare il podio nel prestigioso XXXVI Brixa Meeting che si è svolto domenica 20 maggio a Bressanone e che ha visto il tifernate gareggiare con atleti provenienti da altri Paesi d’Europa.

Giorgis era l’unico tifernate al Meeting in rappresentanza dell’Umbria e, nonostante fosse il suo esordio in una gara internazionale, è riuscito a realizzare un’ottima misura.

LEGGI ANCHE: 35esimo anno per l’Atletica Libertas Città di Castello

La gara, vinta da un martellista tedesco, ha visto al secondo posto classificarsi il “rivale numero uno” dell’atleta tifernate, Davide Costa, contro il quale Giorgis si sfiderà nuovamente in occasione del Campionati Italiani Allievi in calendario dal 15 al 17 giugno a Rieti.

Gregorio,dell’Atletica Libertas ha saputo dominare le emozioni che possono compromettere una gara a livello internazionale

“Gregorio ha saputo dominare le emozioni che possono compromettere una gara a livello internazionale, riuscendo a migliorare ulteriormente la sua prestazione. – dice con orgoglio l’allenatore Lorenzo Campanelli – E’ tra i migliori martellisti d’Italia nella categoria Allievi e la sfida per il titolo sarà sicuramente interessante”. “La stagione sembra essere iniziata molto bene – ha aggiunto il presidente dell’Atletica Libertas Città di Castello Ugo Mauro Tanzi – e con soddisfazione, ora, aspettiamo i primi appuntamenti importanti: ad inizio giungo ben tre nostri atleti gareggeranno ai Campionati Italiani Junior, che si svolgeranno Agropoli: il giavellottista Alessio Floridi, il martellista Emiliano Rogliani e la discobola Federica Rosi”.


CITTA’ DI CASTELLO 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*