Presentata ufficialmente la L’Unatici Ellera Corciano atletica e podismo

La società si è già affiliata alla Fidal

Presentata ufficialmente la L'Unatici Ellera Corciano atletica e podismo

Presentata ufficialmente la L’Unatici Ellera Corciano atletica e podismo ELLERA – E’ stata presentata in un clima di grande entusiasmo la nuova società di atletica e podismo “L’Unatici Ellera Corciano”, appena nata dall’unione tra il gruppo podistico L’Unanuova di Ellera e la Podistica Corciano. Un’unione che ha ricevuto il pieno consenso nel territorio, coinvolgendo associazioni, istituzioni ed anche diverse attività economiche. Alla guida della società c’è Tiziana Nandesi, la quale si è detta “orgogliosa di rappresentare una società che, seppur sia appena nata, sta trovando nell’unione del gruppo e nell’entusiasmo di farne parte i propri principi prioritari.

L’obiettivo – ha detto – sarà quello di collaborare tutti insieme per crescere nell’ambito sia della pratica dell’attività sportiva ed anche sotto l’aspetto della socializzazione tra i propri tesserati e con altre realtà”. Al suo fianco la vice presidente Debora Basiglini e tutti gli altri del comitato promotore.

La nuova realtà è già operativa, tanto che in questa domenica alcune atlete saranno impegnate in gare di maratona, con Raffaella Giannico impegnata ad Atene, mentre Natascia Micheli, Laura Maraziti e Anna Maria Falchetti gareggeranno in contemporanea nella Maratona di Ravenna.

La società si è già affiliata alla Fidal (Federazione Italiana Atletica Leggera) ed è stato confermato che dall’inizio del 2017 farà parte anche dell’Endas e del Csi, consolidando così i legami già esistenti da parte delle due realtà preesistenti con i due Enti di promozione sportiva.

Fondamentale l’apporto dell’associazione L’Unanuova di Ellera, rappresentata nel corso della presentazione dal presidente Paolo Tramontana. Si stanno tuttora raccogliendo le adesioni alla nuova squadra (ai numeri 3492234434 e 3289811968), come pure è in corso la ricerca di nuovi sponsor che decidano di sostenere questo nuovo progetto non solo sportivo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*