56° Trofeo Luigi Fagioli apre le iscrizioni, in arrivo la tappa umbra del Campionato Italiano Velocità Montagna 


Scrivi in redazione

iscrizioni 56° Trofeo Luigi Fagioli Campionato Italiano Velocità Montagna

56° Trofeo Luigi Fagioli apre le iscrizioni, in arrivo la tappa umbra del Campionato Italiano Velocità Montagna

Apre le iscrizioni il 56° Trofeo Luigi Fagioli, anche per i piloti stranieri e le auto storiche, oltre che per i protagonisti delle serie nazionali promosse da ACI Sport. L’appuntamento con l’edizione 2021 è per il weekend del 1° agosto a Gubbio. La cronoscalata umbra è il settimo round del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) ed è prova anche del Trofeo Italiano (TIVM) zona Centro e del Tricolore Bicilindriche. Una delle novità è l’iscrizione al calendario internazionale come gara non titolata che prevede la presenza di due Osservatori FIA al fine di validare l’organizzazione per eventuali titolazioni di Campionato Europeo della Montagna.

Le adesioni al Trofeo Fagioli 2021 rimarranno aperte fino a lunedì 26 luglio alle ore 24.00 e si inviano per via telematica. Il primo passaggio resta quello consueto della pre-iscrizione sull’area riservata del portale di ACI. Di seguito concorrenti, scuderie e conduttori si registrano qui e iscrivono il pilota (o i piloti) inserendo i dati, la modulistica e la documentazione richiesta, riferita alle verifiche sportive e tecniche. Nel portale sono infatti presenti tutti i documenti e allegati necessari. Per ulteriori info/istruzioni sulla procedura è possibile visitare anche il sito della manifestazione.

Una volta conclusa la fase delle iscrizioni, il programma dell’evento entrerà nel vivo venerdì 30 luglio con le operazioni di accredito e verifica presso il Convento di San Secondo, che come lo scorso anno sarà il quartier generale che ospita direzione gara, segreteria, centro accrediti e ufficio stampa. Anche il paddock sarà ubicato nelle zone utilizzate nel 2020, ovvero nel parcheggio presso lo stadio “Pietro Barbetti”, che sarà “area protetta” e vietata al pubblico.

Teatro delle sfide contro il cronometro saranno i classici 4150 metri del percorso di gara che lungo la Strada Regionale 298 dalle porte di Gubbio sale fino a Madonna della Cima, 270 metri più in alto, per una pendenza media del 6,5%. Allo stato attuale resta indefinita la possibilità di prevedere l’ingresso del pubblico e quindi per il momento la gara è prevista “a porte chiuse” come da protocolli vigenti. E’ in ogni caso prevista la diretta video dell’evento grazie all’importante novità della produzione a cura di ACI Sport, con trasmissione in live streaming sui canali social del Campionato Italiano Velocità Montagna e sul nuovo canale ACI Sport TV, il 228 della piattaforma Sky, con possibilità di una diretta televisiva anche su network locali alla quale gli organizzatori stanno lavorando.

Il Comitato Eugubino Corse Automobilistiche, di concerto con gli enti e organi preposti, sta seguendo nei minimi particolari tutta la fase organizzativa del Trofeo Fagioli, una delle cronoscalate più ambite d’Europa e nel 2018 già capace di ospitare al meglio il FIA Hill Climb Masters, le “Olimpiadi delle Salite” con piloti provenienti da tutta Europa. I lavori procedono a pieno ritmo e ulteriori aspetti legati alla sicurezza riguardano il tracciato di gara, che nei prossimi giorni sarà oggetto di collaudo.

La scorsa, palpitante edizione del Trofeo Fagioli è stata vinta dal campione europeo Christian Merli, al secondo successo consecutivo a Gubbio. Il pilota trentino su prototipo Osella Fa30 Evo Zytek ha preceduto di appena 6 decimi un altro campione europeo, il fiorentino Simone Faggioli con la Norma M20 Fc Zytek. Terzo ha completato il podio assoluto il driver etneo Domenico Cubeda con la Fa30 Zytek.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*