Pallacanestro Femminile Umbertide batte la corazzata San Martino di Lupari

Il roster umbertidese continua a stupire ed a regalare emozioni

Il basket di Assisi vince in casa contro la Vetrya Orvieto

Pallacanestro Femminile Umbertide batte la corazzata San Martino di Lupari UMBERTIDE – Impresa al PalaMorandi, la Pallacanestro Femminile Umbertide batte la corazzata San Martino di Lupari con il punteggio di 72-68 e vola a quota 10 punti in classifica. La formazione di coach Serventi ribalta il pronostico e porta a casa una vittoria meritatissima contro la quarta forza del campionato.

Ancora una volta coach Serventi ha compiuto il miracolo e sta portando la sua giovane squadra al raggiungimento dell’obiettivo stagionale, una salvezza che quest’anno varrebbe più di uno scudetto, vista la difficoltà del campionato (con sole 12 squadre) e gli infortuni che non sono mancati, su tutti quello di Emilia Bove (classe 1988), già fuori dalla terza giornata di andata e sostituita da Carolina Pappalardo (1996). Inoltre ricordiamo che questa è la nona stagione consecutiva in A1 per una squadra che rappresenta un paese di appena 16mila abitanti e già disputare la massima serie è un’impresa.

Il roster umbertidese continua a stupire ed a regalare emozioni e questa volta per i tifosi è arrivato un bel regalo di Natale. Top scorer del match Antiesha Brown con 27 punti, in doppia-doppia Kierra Mallard 11 punti e 12 rimbalzi, 17 i punti di Ilaria Milazzo.

Primo quarto
Umbertide parte bene, i primi due punti sono di capitan Moroni e poi una tripla di brown portano la PFU sul 5-0 dopo 2′. Le bianco-azzurre si portano sul 7-0 e poi il Fila si sblocca con Keys. Umbertide va sull’11-2 ma Bailey con un break di 5-0 riavvicina minacciosamente San Martino. Ancora Keys ed è -1 Lupe. Umbertide non si lascia intimorire e dopo essere state raggiunte si sul 14-14 si riporta in vantaggio ed il primo periodo è 17-14 Umbertide.

Secondo quarto
Si ritorna sul parquet con Gianolla che mette la tripla del 17 pari e poi Bailey regala il primo vantaggio per le Lupe. Umbertide non ci sta e con Brown e Mallard torna avanti. Si assiste ora ad una fase altalenante che la dice lunga sul prosieguo del match. Milazzo piazza due canestri prima di andare all’intervallo lungo ed è 35-30 per Umbertide.

Terzo quarto
Brown e Moroni allungano fino al +9, poi Gianolla e Fabbri, grazie ad un break di 6-0 fanno -3 Lupe. Brown e Pappalardo (autrice di una tripla allo scadere dei 24’’) portano Umbertide sul 46-39. Sulciute ed una tripla di Fassina pareggiano i conti sul 48-48. Mallard e Milazzo chiudono però il terzo periodo sul +4 Umbertide con il punteggio di 52-48.

Ultimo quarto
Ultimi 10 minuti di una partita tiratissima. Brown e Milazzo allungano e portano la PFU sul +10 a 2’ dal termine sul punteggio di 66-56. La partita sembra finita, ma nel basket due minuti sono un’eternità ed infatti Sulciute e Keys rimettono il Fila in partita ed è -4 Lupe a 1:10 dalla fine. Bailey fa -2, ma Milazzo risponde. A soli 9’’ dal termine canestro più fallo di Brown e Serventi chiede time-out. Fallo su Brown che dalla lunetta fa 2/2. Fallo anche su Gianolla che fa ½ dalla lunetta. A rimbalzo fallo in attacco commesso dalle Lupe e Mallard va in lunetta, il suo 2/2 chiude la partita.

PALL. FEMM. UMBERTIDE: Giudice ne, Cabrini 4, Dell’Olio, Moroni 4, Milazzo 17, Clark 4, Pappalardo 5, Paolocci ne, Fusco ne, Brown 27, Mancinelli, Mallard 11. Allenatore: Lorenzo Serventi.
FILA SAN MARTINO DI LUPARI: Mahoney ne, Filippi ne, Fassina 7, Bailey 19, Keys 10, Beraldo, Sulciute 9, Gianolla 15, Sbrissa, Fabbri 8. Allenatore: Gianluca Abignente

Finale: Pall. Femm. Umbertide – Fila San Martino di Lupari 72-68 (17-14, 35-30, 52-48)
Ora Umbertide dovrà affrontare Broni in Coppa Italia in casa il 5 gennaio per poi andare a Schio l’8 gennaio per la seconda di ritorno. Nel caso di vittoria contro Broni, incontrare la Reyer Venezia al PalaTaliercio il 15 gennaio e poi tornare in campionato il 22 gennaio a Vigarano.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*