Pallacanestro Femminile Umbertide pronta per Ragusa dopo Battipaglia

dopo Battipaglia Trasferta difficile per le umbertidesi quella in terra sicula

Pallacanestro Femminile Umbertide pronta per Ragusa

Pallacanestro Femminile Umbertide pronta per Ragusa dopo Battipaglia UMBERTIDE – Archiviata con successo la pratica Battipaglia, la Pallacanestro Femminile Umbertide è pronta a scendere sul parquet del PalaMinardi di Ragusa per affrontare una delle squadre più ambiziose del campionato. La PFU ha visto il ritorno sul parquet di Brown, Cabrini e l’inserimento di Pappalardo nel match contro le campane di domenica 6 novembre.

La guardia USA Antiesha Brown è attualmente la quarta top scorer del campionato con 16,6 punti di media  a partita. Nella top ten anche l’altra giocatrice a stelle e strisce della squadra di coach Serventi, il pivot Kierra Mallard con 15 punti di media. La squadra umbertidese è a quota 4 punti in classifica insieme a Torino e Broni.

Trasferta difficile per le umbertidesi quella in terra sicula. La squadra di coach Lambruschi ha 6 punti in classifica ed è reduce da una vittoria in casa con Torino ed un sconfitta, sempre tra le mura amiche, in Eurocup di soli due punti. Tra le ex di turno troviamo l’ex Capitano Chiara Consolini, il play Gaia Gorini e Benedetta Bagnara, quest’ultima è però infortunata e quindi non giocherà.

Nei precedenti incontri tra le due formazioni abbiamo partite degne di nota ed imprese memorabili. La prima vittoria in assoluto della squadra di Serventi contro le siciliane avvenne proprio al PalaMinardi il 5 marzo 2014; in quell’occasione l’Acqua&Sapone superò la Passalacqua con il punteggio di 61-56. Un mese e tre giorni dopo, l’8 aprile al PalaMorandi, Ashleigh Fontenette decise gara 1 della semifinale scudetto con un buzzer beater a due secondi dal termine, decretando il 56-55 finale.

Un’altra impresa è quella avvenuta la passata stagione, il 1 novembre 2015 in casa. La squadra umbertidese ha vinto su Ragusa per 74-56, ammutolendo chi, solo un mese prima, dava per probabile retrocessa la formazione bianco-azzurra dopo la sconfitta all’opening day di Napoli contro la Gesam Gas Lucca.

Palla a due sabato 12 novembre alle 20:30

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*