Semifinale Play-off: Risposta della Valdiceppo, si va alla bella

Giovedì il verdetto, una delle due contendenti chiuderà la sua stagione, l'altra si qualifica per la finalissima.

Semifinale Play-off: Risposta della Valdiceppo, si va alla bella

Semifinale Play-off: Risposta della Valdiceppo, si va alla bella

Immediata risposta della Valdiceppo, che a sole 48 ore dalla prima sconfitta interna della stagione trova la determinazione giusta per andare a espugnare il campo di Todi e riportare la serie in parità, rimandando il verdetto definitivo alla terza partita in programma a Ponte S. Giovanni Giovedì 7 Aprile alle ore 21,15.

Si è giocato nel ricordo di Michele Biscarini, tragicamente scomparso proprio nei giorni scorsi. La Sicoma non commette l’errore di Gara1, quando un inizio soft aveva permesso agli avversari di prendere subito confidenza con la gara e scavare il break che poi si era rivelato decisivo. Meschini attacca l’area con decisione e trova pronti sugli scarichi Negrotti e Burini che colpiscono con precisione dal perimetro, mentre Urbini, partito nei primi cinque, fa un ottimo lavoro sotto canestro su entrambe le metà campo. Per i padroni di casa, che lamentano la pesante assenza di Alessandro Simoni per via dell’infortunio al ginocchio subito in gara 1, è Valdisserri il più pronto a rispondere.

Con l’ingresso di un Anastasi caldissimo il vantaggio ponteggiano sale in doppia cifra, mentre Mariucci prende in mano la regia e assicura una rapida circolazione della palla, mettendo in ritmo i suoi compagni. Sull’altro versante sono di nuovo Trastulli e Agliani a tenere l’Almasa in scia e a caricare di falli gli esterni avversari.

La seconda frazione si chiude con il buon lavoro di Rombi in chiave difensiva e con la tripla proprio sulla sirena di Anastasi, che sposta ancora di più il barometro emotivo dalla parte degli ospiti.

Si riparte però dopo l’intervallo con una Sicoma troppo perimetrale che abusa delle conclusioni dalla distanza e consente ai tuderti di rosicchiare parte dello svantaggio. Rientra Meschini, che era dovuto uscire per un taglio alla mano, e la sua presenza di sente eccome, la sua ‘bomba’ a fine terzo quarto ristabilisce le distanze. Todi deve rinunciare ad Agliani per un piccolo problema fisico, Maglione si gioca la carta dei cinque piccoli e ordina il pressing a tutto campo.

Un quintetto giovanissimo che merita gli applausi del folto pubblico presente, per l’impegno e l’orgoglio con cui cerca di rovesciare l’esito del match, con Giovanni e Nicola Chinea sugli scudi. La Valdiceppo però non molla, trova con Meccoli prima un gioco da tre punti e poi un tap-in fondamentale che di fatto chiude le ostlità. Uno pari dunque, le emozioni continuano: giovedì il verdetto, una delle due contendenti chiuderà la sua stagione, l’altra si qualifica per la finalissima.

Todi – Validceppo 66-74
Parziali: 15-21, 24-25, 13-19, 14-14
Arbitri: Ramacciani e Petritaj
Todi: Castrini 3, Agliani 7, Buondonno 2, Grighi, Chinea G. 9, Bertoli, Tingoli 2, Bartoccini, Valli, Valdisserri 11, Chinea N. 13, Trastulli 19. All. Maglione
Valdiceppo: Guede, Anastasi 9, Meccoli 7, Rombi, Mariucci 5, Meschini 14, Orlandi 3, Negrotti 15. Urbini 4, Burini F. 17, Burini R. All. Pierotti

Semifinale Play-off

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*