Al Cus Perugia cresce il gradimento per la Scuola Calcio

Al Cus Perugia cresce il gradimento per la Scuola Calcio

Al Cus Perugia cresce il gradimento per la Scuola Calcio

PERUGIA – Aumentano le richieste delle nuove leve ed il Cus Perugia si attrezza per soddisfare le richieste dei propri utenti, famiglie che cercano di affidare i propri figli a strutture competenti. Di certo non manca l’esperienza al club biancorossoblu che cura da decenni le attività giovanili con successo, volendo indicare in esso la soddisfazione degli atleti in erba che si divertono e crescono insieme ai propri coetanei.

I punti forza della Scuola Calcio che è stata creata da tempo relativamente breve risiedono nella capacità sviluppate dal sodalizio in oltre settanta anni di opera sociale nel capoluogo regionale umbro.

L’assenza di stress agonistici e di criteri di selettività consente ai ragazzi più dotati di crescere accanto a quelli meno dotati senza che i risultati sportivi condizionino i tempi di apprendimento e di sviluppo di entrambi.

Ma un altro grande vantaggio di cui dispone il club biancorossoblu è certamente l’impianto di gioco, una struttura al coperto che ripara dalle intemperie ed è completamente attrezzata con una splendida superficie sintetica appena rinnovata.

Lo scopo principale della sezione calcistica è quello di far imparare le tecniche e le regole del gioco più popolare del pianeta ed il sapersi divertire tutti insieme con serenità e senza l’assillo di campionati, ma con partite amichevoli infrasettimanali con altre società.

Il percorso tecnico e formativo che viene proposto è basato su metodi consolidati che tengono in debito conto il ruolo educativo promosso dall’incontro di diverse culture sportive accomunate da una grande passione.

Per il terzo anno il centro universitario sportivo propone una formazione in questo settore e gli iscritti continuano ad aumentare, i gruppi sono divisi in fasce d’età 5-8 anni e 9-12 anni per rispettare le tappe di sviluppo evolutivo.

Le lezioni si svolgono due volte a settimana con gli istruttori Mattia Menichini che si occupa dei ragazzi più grandi (martedì e venerdì dalle ore 15,30 alle ore 17) e Fausto Frittelli che si occupa dei più piccini (martedì e giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17).

Molto interessante è anche la proposta a livello economico che risulta tra le più basse del settore e che garantisce alle categorie convenzionate, figli dei dipendenti dell’Università, del Circolo San Martino e degli altri enti, sconti aggiuntivi e facilitazioni.

Per tutti gli approfondimenti è possibile rivolgersi al numero 075-32120 di segreteria che si occupa della gestione organizzativa ma è anche possibile consultare il sito internet https://www.cusperugia.it e la pagina social https://www.facebook.com/CUSPerugia per avere ulteriori informazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*