Ternana, Diakite risponde a Mota e le Fere pareggiano con l’Entella

Il derby Ternana-Perugia allo stadio Liberati finisce 1-1
Foto Ternana Calcio (Stefano Principi)

Ternana, Diakite risponde a Mota e le Fere pareggiano con l’Entella – TERNI Il primo gol in rossoverde di Diakite regala alla Ternana un punto pesante nella corsa salvezza. Finisce 1-1 a Chiavari tra la Virtus Entella e i rossoverdi.

LE SCELTE – Fabio Liverani deve fare a meno dei terzini titolari così propone a destra Valjent e a sinistra Contini per una linea a quattro bloccata. Di conseguenza a centrocampo preferisce Defendi a Coppola e conferma il resto della squadra che sta facendo bene nell’ultimo periodo. Dall’altra parte Roberto Breda, ex allenatore della Ternana, sceglie Palermo per Troiano e Tremolada ad Ardizzone. Davanti propone Ammari dietro alla coppia Caputo Catellani.

A VISO APERTO – Entella e Ternana partono subito forte tant’è che le ripartenze si susseguono. Detto questo Iacobucci da una parte ed Aresti dall’altra non corrono mai alcun rischio. La prima palla gol è di Caputo pescata perfettamente da Tremolada. L’attaccante cerca il pallonetto al volo ma calcia alto. I rossoverdi mettono paura ai padroni di casa soprattutto con Palombi che per un soffio non arriva alla deviazione su un bell’assist di Petriccione.

BOTTA E RISPOSTA – All’uscita dagli spogliatoi Breda e Liverani non cambiano. I due allenatori sono soddisfatti di quanto fatto dalle rispettive squadre. Ancora una volta è Caputo il più pericoloso dei suoi e ancora una volta su assist di Tremolada. Come nel primo tempo però l’attaccante calcia fuori. Falletti cerca di incidere ma oltre alla buona volontà non riesce a mettere nulla nel match. Tant’è che la palla gol per i rossoverdi arriva da una iniziativa di Valjent. Triangolo con Avenatti e tiro in diagonale. Iacobucci prima respinge poi blocca sul rimpallo con Belli che anticipa di un soffio Palombi.

GOL ESORDIENTI – Emozioni e reti arrivano tutti nell’ultimo quarto d’ora di partita. Ad aprire i giochi ci pensa al 31’ Mota Carvalho che sfrutta, va detto, una indecisione di Aresti. Ad ogni modo il suo destro è fatale e l’Entella si porta in vantaggio. La risposta rossoverde è targata Diakite. Il centrale difensivo risolve segnando una delle tante mischie che nascono sulle palle inattive. Per entrambi si tratta del primo gol in stagione.

SALVEZZA POSSIBILE – Il pareggio è sicuramente il miglior risultato possibile per la Ternana che ad un quarto d’ora dalla fine ha rischiato di perdere il match del Comunale. ll punto fa bene più al morale che alla classifica però.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*