Gioiella, campionato interregionale Umbro, interessante confronto fra piloti

Gioiella, campionato interregionale Umbro, interessante confronto fra piloti

Gioiella, campionato interregionale Umbro, interessante confronto fra piloti. Interessante confronto fra piloti umbri e marchigiani.

Dopo la gara del Campionato Italiano Prestige dello scorso 27 maggio che ha visto scendere sul Crossodromo Internazionale di Gioiella il meglio del moto cross nazionale, con tante presenze impegnate anche nel mondiale, la pista gestita dal Moto Club Trasimeno ospita questo finesettimana la terza prova del Campionato Interregionale Umbro – Marchigiano delle classi Challenge, Riders, Over 40, Expert e Fast, divisi nelle classi MX1 e MX2.

Campionato,150 i piloti

Ormai da alcuni anni i comitati regionali di Umbria e Marche hanno deciso di riunire i piloti in un unico campionato anche se con classifiche separate, questo permette di alzare il livello agonistico e il numero di partecipanti. Sono infatti circa 150 i piloti che si battaglieranno domenica sui saliscendi del circuito intitolato a Vinicio Rosadi, il presidente scomparso nel 2006 che ha realmente segnato un epoca nella storia del motocross non solo umbro.

LEGGI ANCHE: Motocross, appuntamento 

Si rinnoverà quindi domenica, l’ennesima sfida fra i piloti umbri e quelli delle Marche, i quali partono leggermente favoriti dal pronostico, se non altro per il numero di iscritti che è circa due volte quelli della regione ospitante, come evidenziato nelle due prove già effettuate a Grottazzolina e a Città di Castello.

Ogni categoria effettuerà due manche ciascuna delle quali avrà un punteggio valido per il titolo, quindi in totale il pubblico assisterà almeno a dieci gare.
La manifestazione si aprirà sabato pomeriggio con le verifiche tecniche e alcune sessioni libere di allenamento, tutte le gare si svolgeranno nella giornata di domenica che si aprirà al termine delle operazioni preliminari alle nove con le prove libere e le batterie di qualifica che designeranno l’ordine dello schieramento al cancello di partenza. Poi a partire dalle undici le corse valide per il campionato che si protrarranno fino le diciotto, ora in cui è prevista la cerimonia delle premiazioni.

Proseguendo nella politica di avvicinare il pubblico a questo sport, il Moto Club Trasimeno ha deciso un costo dei biglietti estremamente popolare dieci Euro intero e otto Euro il ridotto, gratis i minori di 14 anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*