Assisi Volley, la formazione under 12 misto chiude la stagione

Dopo aver dominato, imbattuta, la regular season ha continuato la sua cavalcata trionfale anche nella fase finale provinciale

Assisi Volley, la formazione under 12 misto chiude la stagione

Assisi Volley, la formazione under 12 misto chiude la stagione

ASSISI – Grande soddisfazione ad Assisi per la formazione dell’Under 12 che dopo aver dominato, imbattuta, la regular season ha continuato la sua cavalcata trionfale anche nella fase finale provinciale perdendo una sola partita, di misura, in tutta la stagione. L’accesso alla finalissima provinciale è stato solo sfiorato: i terribili pulcini di coach Stramaccioni hanno infatti chiuso al secondo posto ma a pari punteggio con la prima classificata. Per individuare la finalista è stato necessario ricorrere al quoziente punti dove è risultato determinante la sfortunata circostanza , per gli assisani, dell’attribuzione della vittoria a tavolino alla diretta rivale per gli esiti di un altro incontro.

Ma tutto questo non deve demoralizzare i pulcini rossoblù, perché hanno disputato una stagione splendida, in cui hanno dominato i loro gironi nel corso di sette lunghissimi mesi di gare. E’ stato davvero un gruppo fantastico quello dell’under 12 misto, che ha espresso un’ottima pallavolo , che si è divertito e che ha saputo far divertire il suo foltissimo e appassionato gruppo di sostenitori. Alla squadra non è mai mancato, infatti, il caloroso sostegno del proprio pubblico e sono veramente tante le soddisfazioni che hanno saputo regalare al loro coach  Michele, ma soprattutto a loro stessi perché devono essere veramente orgogliosi del percorso fatto.

Per una volta, quindi, diamo nome e cognome a queste giovanissime promesse: Sara Mencarelli, Eleonora Posti, Aurora Santucci, Filippo Dionigi, Leonardo Sforna, Federica Fastellini, Noemi Canalicchio, Rebecca Scotoni, Ginevra Cianella, Letizia Basili, Sara Sargenti, Licia Fabbri e Martina Maggio. A loro va il plauso del Presidente Piampiano e di tutta la società per il comportamento sempre tenuto in campo e fuori, per il loro entusiasmo e per il loro sorriso che la sfortuna non è riuscita a spengere. Alla luce dei risultati visti in campo, sono sicuramente in debito con il destino ma siamo assolutamente certi che la prossima stagione il conto con la dea bendata sarà saldato e con gli interessi!

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*