Boranga, campione dello sport, entra nei master del Centro Nuoto Bastia

Storico portiere delle squadre calcistiche di Perugia, Fiorentina, Cesena, Reggiana e Parma

Boranga, campione dello sport, entra nei master del Centro Nuoto Bastia BASTIA UMBRA – Un grande piacere per la squadra master del Centro Nuoto Bastia: il grande sportivo Lamberto Boranga si è trasferito nella squadra di Bastia Umbra sotto la guida del tecnico Pier Luca Maiorfi. Storico portiere che difese brillantemente la porta delle squadre calcistiche di Perugia, Fiorentina, Cesena, Reggiana e Parma, primatista mondiale di salto in lungo e campione mondiale di salto in alto da master di atletica leggera, ha deciso oggi di dedicarsi anche al nuoto master.

“Per noi è grande soddisfazione avere nelle nostre fila il grande Lamberto – dichiara il tecnico del club bastiolo Pier Luca Maiorfi – perchè è una notevole scommessa aiutare un simile atleta a misurarsi anche con il nuoto, attività da lui mai praticata. Non va dimenticato che Boranga è anche valentissimo medico sportivo, da tanti anni apprezzato anche per questa sua attività”.

Approfittando di questa sua formazione professionale, arricchita da impareggiabile esperienza, il Centro Nuoto Bastia ha chiesto a Boranga i vantaggi della pratica sportiva del nuoto, sia per la tradizionale attività giovanile che per la pratica master a cui ora è giunto, non più giovanissimo, ma con enorme passione.

“Il nuoto è una attività sportiva antica – esordisce il dottor Boranga – È presente, infatti, fin dalle prime olimpiadi. Sport completo, fondamentale aerobico, può essere praticato da tutti, anche da chi non è normodotato. Uno sport privo di pericoli, che vede quasi assenti traumi ed incidenti”. Quali sono le caratteristiche più specifiche che garantiscono ai praticanti vantaggi fisici e salutari?

“Il nuoto – continua Boranga – è uno sport completo dal punto di vista della struttura muscolo scheletrico e cardiorespiratorio. Se praticato con assiduità, fa sviluppare in maniera armonica tutta la muscolatura, incidendo pochissimo su tutte le articolazioni. Agisce specialmente sulla massa magra (i muscoli) aumentandola, questo a discapito di quella grassa che diminuisce. Quindi, se il nuoto è aiutato da una alimentazione corretta, agisce favorevolmente sia sul sovrappeso sia persino sull’obesità. Porta poi ad un aumento della forza muscolare e sul suo trofismo, per cui armonizza tutta la fisiologia muscolare, migliorando e modificando al meglio le condizioni patologiche, come scoliosi e dimorfismi.

Il nuoto è persino consigliato alle gestanti, favorendo lo sviluppo corretto del feto. Inoltre il nuoto ha un aspetto favorevole, in tutte le riabilitazioni, rieducando in maniera corretta le funzioni articolari e muscolari, alterate da traumi e da interventi chirurgici subiti. Nel calcio e in tutti gli sport come rugby, basket, tennis ecc. trova una sua applicazione costante nella fase di recupero ad ogni gara, rilassando e allungando la muscolatura e facendo recuperare più facilmente dallo sforzo tutto l’organismo”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*