Centro Nuoto Bastia, Rico Rolli sul tetto d’Europa

Centro Nuoto Bastia, Rico Rolli sul tetto d’Europa

Si sono disputate nelle splendide vasche olimpiche di Londra, dal 25 al 29 maggio, le gare di nuoto del campionato europeo master 2016. Nelle cinque giornate i migliori nuotatori europei hanno saputo offrire uno spettacolo di altissima qualità agonistica. Il Centro Nuoto Bastia è intervenuto con oltre 25 atleti, riscuotendo risultati di notevole prestigio. Su tutti, lo straordinario Rico Rolli che ha conquistato un oro nei 50 rana, un oro nei 50 stile libero, argento nei 50 delfino (per solo 6 centesimi di secondo) e bronzo nella staffetta 4×50 stile libero. Con queste eccezionali performance, corredate anche da un primato nazionale, Rico si è confermato, lui primatista mondiale in carica, come uno dei pochissimi atleti in gara a Londra capace di ottenere il massimo risultato, spaziando da stile a stile. Rico è certamente uno dei pochi atleti al mondo in grado di far questo. Un argento sui 400 e un bronzo sugli 800 stile libero sono il bottino eccezionale dell’indomabile Giuseppe Bilotta, giovanissimo con i suoi recenti ben 80 anni, a conferma ed esaltazione di una carriera luminosa di atleta che il tempo non riesce a frenare.

E ancora terzo nei 50 stile libero Gianluca Giglietti, maestro da sempre di classe, serietà e perfezione agonistica. Gianni, primo nuotatore umbro a vestire i colori della nazionale maggiore, ha così ribadito ancora una volta di essere una freccia nello stile libero veloce, dove è giunto anche quinto nella gara dei 100 metri.
Rico e Gianni hanno, poi, condotto al terzo posto una bellissima staffetta 4×50 stile libero, insieme agli ottimi Lorenzo Reami e Luca Listanti. Luca si è classificato anche quinto nella gara velocissima dei 50 stile libero, confermandosi uno dei migliori sprinter a livello europeo sulla distanza breve.

Bel risultato anche quello ottenuto dalla staffetta 4×50 misti, formata da Gianluca Giglietti, Gian Luca Grignani, Rico Rolli e Luca Listanti, giunta quinta in un contesto qualificatissimo. Premiata anche fra le prime otto staffette la 4×50 mista stile libero, formata da Rico Rolli, Lucia Mezzopera, Karin Soederman Tosti e Gianluca Giglietti. Fra i primi otto in graduatoria di merito si sono, inoltre, classificati Lucia Mezzopera e Lorenzo Merli, nei 50 dorso e nei 200 rana.

“Difficilissimo entrare fra i primi otto concorrenti nelle diverse discipline – racconta il tecnico Luca Maiorfi– per una qualità di partecipazione superiore a quanto visto nelle precedenti manifestazioni internazionali, e questo rischia di mascherare le notevoli risultanze degli altri miei nuotatori, tutti in grado di esprimersi al meglio come pretendeva la manifestazione. Ne è dimostrazione, ad esempio, l’ottimo risultato di Stefano Venanzi nel delfino, dove è giunto primo degli italiani anche se soltanto dodicesimo. Torniamo da Londra stanchi, ma molto contenti, preparati a disputare alla fine di giugno, a Riccione, un ottimo campionato italiano. Ad Maiora, ragazzi!”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*