Ciclismo avvio dell’edizione 2019 del Canapè Baby Challenge

Ciclismo avvio dell’edizione 2019 del Canapè Baby Challenge

Dietro la nascita del Giro d’Italia Amatori c’è una scelta ben precisa: investire nel settore giovanile. Sulla scia del successo e dell’entusiasmo della scorsa edizione, torna il Canapè Baby Challenge, circuito giovanile che coinvolge i ragazzi delle categorie giovanissimi, esordienti e donne allieve all’insegna del puro divertimento e delle belle sorprese per chi partecipa.

L’Umbria è la culla del Giro d’Italia Amatori (con la regia di Fabio Zappacenere, affiancato da Marina Campi e Maurizio Radesca nell’organizzazione generale) e con il contributo delle iscrizioni degli amatori partecipanti alla corsa a tappe si è riusciti a realizzare un challenge giovanile itinerante che interessa non solo l’Umbria con Deruta (22 aprile) ma anche la Basilicata (5 maggio a Sant’Andrea delle Fratte) e la Campania (16 giugno a Montesano sulla Marcellana).

Il Canapè Baby Challenge Selle Smp è un progetto che ha l’appoggio della Federazione Ciclistica Italiana e il sostegno dei main sponsor Selle Smp, Rigoni d’Asiago e Melania calzature per un format di manifestazione che vuole mettere in risalto tutto il bello del ciclismo giovanile.

Recentemente altri organizzatori – spiega Fabio Zappacenere, responsabile dell’organizzazione del Giro d’Italia Amatori – stanno dando vita a manifestazioni simili alle nostre, ma il Giro d’Italia Amatori è unico nel suo genere perché siamo stati i primi in assoluto a promuovere tutte le iniziative a carattere giovanile portando alla nascita del Canapè Baby Challenge”.

A Pasquetta si corre il Trofeo Città di Deruta a cura dell’Asd Giro d’Italia Amatori e che vede il coinvolgimento dell’amministrazione comunale del sindaco Michele Tognaccini e del referente in loco per conto dell’organizzazione Alfio Lucarelli. Derutà sarà anche coinvolta nel Giro d’Italia Amatori sabato 1°giugno con la seconda tappa che avrà il suo fulcro nello showroom Domiziani grazie all’ospitalità di Sofia Domiziani e dell’omonima famiglia.

Il programma della manifestazione giovanile del 22 aprile prevede al mattino il ritrovo per gli esordienti alle 8:00 a Deruta in Bar Enjoy (via Tiberina al civico 188), la partenza alle 10:00 dei ragazzi di primo anno sulla distanza di 24,9 chilometri, alle 11:00 circa di scena i ragazzi di secondo anno (31,2 chilometri) mentre nel pomeriggio alle 15:30 l’inizio delle gare per i giovanissimi di età compresa dai 7 ai 12 anni sulla distanza ridotta a 1 chilometro interamente chiuso al traffico nella zona industriale in Strada Vicinale Tasso.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*