Ciclismo, gli esordienti Caimmi, Dignani e Giuliani vincono a Mocaiana

Alla manifestazione è intervenuto Giovanni Bartolini, figlio di Giuseppe, ex presidente della Pro Loco Mocaiana e grande organizzatore di eventi ciclistici

Ciclismo, gli esordienti Caimmi, Dignani e Giuliani vincono a Mocaiana

Mocaiana di Gubbio (Pg) – L’esordiente marchigiano di primo anno Filippo Caimmi del Sc Pedale Chiaravallese e la donna esordiente abruzzese Giulia Giuliani della Ss No-Ce vincono il Memorial Gino Centogambe – Trofeo Acqua & Sapone di 29 chilometri, mentre l’esordiente marchigiano di secondo anno Filippo Dignani della Scap Trodica di Morrovalle si impone nel Memorial Giuseppe Bartolini – Trofeo Acqua & Sapone di 40 chilometri. Sono questi i verdetti delle due gare che hanno aperto a Mocaiana la Giornata dello Sport dedicata a Renato Amantini, grande decano del ciclismo umbro ed ex ds delle formazioni eugubine, scomparso alcuni fa. Un evento organizzato dalla Gubbio ciclismo Mocaiana del presidente Luigi Barbi e dei vicepresidenti Massimo Pascolini e Franco Berettini, in collaborazione con la Pro Loco Mocaiana.

La corsa degli esordienti di primo anno (56 gli atleti al via) vede tutta una serie di attacchi e brevi fughe, ma alla fine è volata, che viene vinta dal marchigiano Filippo Caimmi del Pedale Chiaravallese. Sul secondo gradino del podio sale Simone Garuffi del Gc Fausto Coppi e sul terzo Diego Molisso, sempre del Gc Fausto Coppi. Tra le donne esordienti successo per Giulia Giuliani della Ss No-Ce, davanti a Jemine Rushani della Sc Potentia-Rinascita e a Valentina Friggi della Narnia 2014.

La gara riservata agli esordienti di secondo anno (43 i ciclisti al via) vede pochi attacchi. Il gruppo pedala principalmente compatto e alla fine l’epilogo è in volata, vinta dal marchigiano Filippo Dignani della Scap Trodica di Morrovalle, davanti a Giacomo Castellani del Gc Fausto Coppi e ad Alessandro Pastorelli della Gubbio Ciclismo Mocaiana.

Alla manifestazione è intervenuto Giovanni Bartolini, figlio di Giuseppe, ex presidente della Pro Loco Mocaiana e grande organizzatore di eventi ciclistici. Presente anche Carlo Roscini, presidente della Federciclismo umbra.

Ordine d’arrivo esordienti primo anno: 1) Filippo Caimmi (Sc Pedale Chiaravallese) che copre 29 chilometri in 47’20’’ alla media oraria di 36,761, 2) Simone Garuffi (Gc Fausto Coppi), 3) Diego Molisso (Gc Fausto Coppi), 4) Samuele Gambini (Sc Potentia-Rinascita), 5) Manuel Vannucci (Gc Fausto Coppi), 6) Daniel Polato (Nuvolera), 7) Marco Fermanelli (Sc Potentia-Rinascita), 8) Giulia Giuliani (Ss No-Ce), 9) Raffaele Mosca (Uc Petrignano), 10) Michele Cangiotti (Alma Juventus Fano).

Ordine d’arrivo esordienti di secondo anno: 1) Filippo Dignani (Scap Trodica di Morrovalle) che copre 40 chilometri in 1h09’23’’ alla media oraria di 34,590, 2) Giacomo Castellani (Gc Fausto Coppi), 3) Alessandro Pastorelli (Gubbio Ciclismo Mocaiana), 4) Lorenzo Ceccaroni (Gc Fausto Coppi), 5) Michele Loffredo (Gc Fausto Coppi), 6) Mattia Stacchiotti (Ass. Ciclistica Recanati), 7) Mattia Urbinati (Velo Club Cattolica), 8) Andrea Vassura (Ped. Azzurro Rinascita), 9) Simone D’Alessandro (Amici Della Bici Junior), 10) Massimiliano Presutti (Ss No-Ce).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*