Costanza Laliscia e Pallas vincono in Slovacchia

L’amazzone perugina e l’anglo arabo impeccabili nella Samorin Challenge Ride che si è corsa sabato in riva al Danubio

Costanza Laliscia e Pallas vincono in Slovacchia. SAMORIN (SLOVACCHIA) – Costanza Laliscia e Pallas tornano dalla Samorin Challenge Ride con una vittoria ricca di soddisfazione. Il binomio del Fuxiateam ha centrato ancora un successo in riva al Danubio, dove la giovane amazzone perugina già ad aprile dello scorso anno dettò legge in sella a Rok nel Nature Endurance Welcome. Anche stavolta gara di testa dal primo all’ultimo dei 120 chilometri per Costanza e Pallas, che hanno garantito allo staff tecnico e veterinario importanti certezze in chiave futura.

Nuova prova di forza per il binomio di Italia Endurance Stables & Academy, che ha portato a termine il percorso dove a settembre si correranno i campionati del mondo alla media di 16,38 km/h, con un ultimo giro a 19,3 km/h, presentandosi in ottime condizioni sia ai controlli intermedi che alla visita veterinaria finale.

Le condizioni meteo impegnative – 39 gradi di temperatura con il 79% di umidità – hanno messo a dura prova Costanza e Pallas, ma la bicampionessa italiana e bronzo europeo a squadre junior e young riders e il castrone anglo arabo grigio del 2003 non hanno sbagliato nulla e la vittoria è giunta puntale. Meritata soddisfazione, quindi, anche per il team di assistenza che ha svolto al meglio il proprio compito, garantendo al binomio del Fuxiateam il miglior supporto possibile.

Con la gara portata a termine da Pallas, Costanza può ora vantare ben quattro cavalli qualificati da portare in selezione per la Nazionale in vista del campionato europeo junior & young riders, in programma a settembre in Portogallo: Coldayre, Rok, Nebulosa Teuladese e, appunto, Pallas. Non solo, ma al suo attivo c’è anche un ruolino di marcia di assoluto valore anche in termini di affidabilità e di esperienza. Quello di Samorin è il quarto podio nelle sette gare disputate negli ultimi quattro mesi, che hanno fruttato a Costanza due vittorie e due secondi posti. Giornata speciale, sabato, anche per Pallas, che in Slovacchia ha vinto la sua prima gara.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*