Ginnastica ritmica, gare a Catania e a Foligno, tante atlete umbre protagoniste

Ginnastica ritmica, gare a Catania e a Foligno, tante atlete umbre protagoniste

Ginnastica ritmica, gare a Catania e a Foligno, tante atlete umbre protagoniste

Fine settimana molto intenso e ricco di soddisfazioni per la ginnastica ritmica umbra. Ad Aci Castello (Catania) è andato in scena il campionato nazionale di specialità Gold, organizzato dalla società Artemisia. Sulle pedane allestite al Pala Cannizzaro riflettori anche su tante atlete provenienti dalla nostra regione, ammesse dopo le Zone Tecniche. Le migliori sei per ogni attrezzo hanno ottenuto l’accesso alla gara di finale. Nel dettaglio vediamo i risultati più significativi delle nostre ragazze.

Junior cerchio – Asia Fatigoni (La Fenice Spoleto) in qualificazione è arrivata 2^, conquistando la finale e confermando il 2° posto.

Junior clavette – Benedetta Risi (La Fenice Spoleto) in qualificazione si è piazzata 4^, conquistando la finale e confermando anche in questo caso il 4° posto.

Junior nastro – Benedetta Risi (La Fenice Spoleto) in qualificazione è arrivata 3^, conquistando la finale insieme alla sua compagna di società Asia Fatigoni, che si è piazzata 5^; nella gara di finale poi la Risi si è aggiudicata la medaglia d’argento e la Fatigoni la 6^ posizione.

Senior clavette – Vittoria Laliscia (Fortebraccio Perugia) in qualificazione ha ottenuto il 4° posto, conquistando la gara di finale e confermando il 4° posto.

Coppia fune/palla – La Fulginium Foligno ha portato ben due coppie nella gara di qualificazione, Lucrezia Angeli e Alessia Cecconi, che in qualificazione sono arrivate 15^ e la coppia formata da Federica Castiglionesi e Bianca Savini, che con il 6° posto in qualificazione hanno guadagnato l’accesso alla finale, concludendo la gara in 5^ posizione.

Leggi anche: Fortebraccio Perugia strepitosa a Pisa, bene la Fulginium

RITMICA ANCHE A FOLIGNO – E mentre a Catania si svolgeva il campionato nazionale di specialità Gold, contemporaneamente a Foligno, al Pala Paternesi – sotto l’organizzazione della società Fulginium e di fronte a parecchi appassionati – si disputavano le seconde prove dei campionati individuali Silver GR LD-LC-LB-LA.

E’ stata una lunga giornata di gare, a cui hanno preso parte quasi duecento ginnaste provenienti in pratica da tutta l’Umbria.

Le classifiche sono state redatte sommando i punteggi ottenuti ai due esercizi portati in gara da ogni ginnasta; ogni livello era diviso in categorie di età: Allieve 1, Allieve 2, Allieve 3 e Allieve 4, Junior 1, Junior 2 e Junior 3, Senior 1 e Senior 2.

Molte le società protagoniste della manifestazione folignate.

Silver LA: Fortebraccio Perugia, Fulginium Foligno, CJG Tifernate Città di Castello, La Fenice Spoleto, Gymnica Terni, Clinique Città di Castello, Ritmica Altea Marsciano-Todi, Nuova Nastro Rosa Norcia e Pegaso Perugia, per un totale di 82 atlete.

Silver LB: Fortebraccio Perugia, Fulginium Foligno, CJG Tifernate Città di Castello, La Fenice Spoleto, Fontivegge Gryphus Perugia, Gymnica Bastia Umbra, Gymnica Terni, Clinique Città di Castello e Melos Perugia, in tutto 54 ginnaste.

Silver LC: Fortebraccio Perugia, Fulginium Foligno, La Fenice Spoleto, Fontivegge Gryphus Perugia, Gymnica Bastia Umbra, Gymnica Terni, Olympia 2000 Cannara e Melos Perugia, con un totale di 29 atlete.

Silver LD: Fortebraccio Perugia, Fulginium Foligno, La Fenice Spoleto, Fontivegge Gryphus Perugia, Olympia 2000 Cannara e Melos Perugia, in tutto 25 ginnaste.

Insomma, un ottimo banco di prova per atlete, tecnici, dirigenti e accompagnatori. Alla cerimonia di premiazione erano presenti, tra gli altri, la presidente del Comitato Regionale Umbria della Federazione, Antonella Piccotti e la vice presidente Danila Trombettoni.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*