Karate, riconferme ai Campionati Italiani Fesik per il team TKS!

Gli allenatori TKS sono soddisfatti dei risultati ottenuti e determinati a continuare ad incentivare la crescita sportiva ed umana dei propri atleti!

Riconferme ai Campionati Italiani Fesik per il team TKS!
Da Simona Ricci
Si sono svolti l’8 e il 9 aprile, a Montecatini Terme, i Campionati Italiani Fesik Ragazzi di Karate (dai 6 ai 14 anni). Sempre maggiori sono i numeri degli iscritti a questa competizione, la più importante in ambito nazionale per bambini e ragazzi: 1504 atleti, 205 squadre!

Il nostro team TKS ha portato in campo ben 24 karatekas, impegnati in kata (forma tradizionale), kumite (combattimento) individuale e in 12 squadre kumite! I ragazzi sono stati seguiti sugli 8 tatami da 3 coach: Simone Cipiciani Maestro 5° dan, Simona Ricci istruttrice 3° dan e Darco Albanesi aiuto-istruttore 1° dan.

I bambini e ragazzi, del team TKS, che hanno preso parte alla competizione sono: Klaudio Ujka, Rita Pilia, Gianfranco Bertoldi, Marco Pilia, Manuel Panunzi, Agnese Catanossi, Nicola Vitali, Alik Iaconis, Mattia Cipiciani, Felix Chistolini, Alessandro Korol, Massimo Quacquarini, Luigi Muratore, Aida Cedroni, Edoardo Italiano, Francesca La Feltra, Erik Cedroni e Matteo Vergari, per la palestra Epyca di Santa Maria degli Angeli; Emilia Mantini, Pierluigi Pinca, Francesco Felici e Michael Federici per la palestra Albatros di Bastardo di Giano dell’Umbria;  Nicole Cimignoli e Mattia Cimignoli per la palestra Colosseum di Pigge di Trevi.

Una nuvola bianca di piccoli e meno piccoli atleti riempe il parterre, tutti allineati, massimo silenzio, parte l’inno d’Italia seguito dall’applauso del pubblico, così la prima giornata sportiva più attesa dai karatekas da 6 a 14 anni ha inizio. I ragazzi si preparano alla prima sfida, la gara di kata individuali, dopo un po’ di riscaldamento si concentrano sulle forme da eseguire.

Il primo risultato arriva già dalle prime categorie con Mattia Cipiciani che ottiene la medaglia d’argento confrontandosi nella sua categoria 6-8 anni cinture verdi-blu-marroni. Seguono altri risultati fino ad arrivare ad una doppietta di Campioni Italiani: Edoardo Italiano nella categoria 9-10 anni maschile e Nicole Cimignoli nella categoria 9-10 anni femminile! Si conferma nel podio il plurimedagliato Manuel Panunzi, al terzo posto, dando dimostrazione delle sue capacità tecniche e del duro e continuativo lavoro svolto negli allenamenti! Ottima prova anche per Alik Iaconis che si aggiudica il secondo gradino del podio con un’esecuzione di alto livello del kata. Gli altri atleti che hanno ampliato il medagliere TKS sono: Erik Cedroni, medaglia d’argento; Emilia Mantini, Mattia Cimignoli, Alessandro Korol, Aida Cedroni, Francesco Felici, Gianfranco Bertoldi e Klaudio Ujka, medaglie di bronzo.

Si chiude la competizione di kata con un netto miglioramento nella classifica società con la coppa di 2° società classificata (4° nel 2016) nella categoria regonkai (interstile)! La giornata prosegue con altri importanti risultati nella competizione di kumite (combattimento) a squadre. Oltre al terzo posto della squadra femminile 9-10 anni (composta da Emilia Mantini, Nicole Cimignoli, Francesca La Feltra) conquistano il titolo di squadra Campione d’Italia nella categoria 13-14 anni i ragazzi pre-agonisti Klaudio Ujka, Gianfranco Bertoldi, Nicola Vitali e Francesco Felici. I karatekas combattono con tenacia e sfrontatezza eliminando avversario su avversario e salendo così sull’ambito gradino più alto del podio!

La domenica mattina si apre all’insegna dei combattimenti. Il pubblico riempe gli spalti e fa arrivare agli atleti tutto il suo calore con applausi e incitazioni.

Il primo karateka TKS ad indossare i guantini è stato ancora Mattia Cipiciani che è riuscito a superare i primi incontri prevaricando gli avversari e fermandosi soltanto in semifinale aggiudicandosi così il bronzo. Stesso risultato per Massimo Quacquarini, Francesca La Feltra e Rita Pilia, che hanno dimostrato un’importante crescita marziale ed agonistica. Ottime prestazioni per gli atleti Mattia Cimignoli e Manuel Panunzi che si fermano soltanto in finale dove, entrambi, non hanno sostenuto il peso emotivo dell’ultimo incontro conquistando comunque una sudata medaglia d’argento.

Il gradino più alto del podio è stato conquistato dall’atleta TKS Klaudio Ujka che ha dimostrato, oltre alle doti tecniche, anche un’intelligenza tattica nel gestire i vari avversari. Altri importanti risultati in Coppa Italia: due secondi posti per Erik Cedroni e Gianfranco Bertoldi, due terzi posti per Matteo Vergari e Emilia Mantini.

Gli allenatori TKS sono soddisfatti dei risultati ottenuti e determinati a continuare ad incentivare la crescita sportiva ed umana dei propri atleti!

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*