La Bartoccini Fortinfissi Perugia ha la meglio su Il Bisonte Firenze

La Bartoccini Fortinfissi Perugia ha la meglio su Il Bisonte Firenze

La Bartoccini Fortinfissi Perugia ha la meglio su Il Bisonte Firenze, un 3-0 che mette in luce quanto di buono compiuto in questo periodo di preparazione da coach Bovari insieme al suo staff. Nella giornata di sabato 21 settembre entrambe le formazioni avevano avuto vita difficile riuscendo a conquistare la finale solamente al set decisivo, per entrambe le squadre alcune assenze importanti che hanno però messo le compagini allo stesso punto di partenza.

Nel primo set la Bartoccini parte subito bene, si porta avanti di 4 ma poi il Bisonte reagisce e ricuce lo strappo tentando anche la fuga. Arrivati a quota 20 per primi però qualcosa s’inceppa e Montibeller e compagne si riportano a corta distanza. L’aggancio è concluso sul 22-22, li Caprara chiama il secondo time-out giocandosi il tutto per tutto ma a poco serve, le magliette nere sono ben presenti a muro e mettono pressione dai nove metri, completando lo sprint con un attacco di Rosamaria che ferma il primo parziale sul 25-23.

Il secondo set comincia in maniera differente, un punto a punto serrato che si protrae per la durata dello stesso fino a quando Firenze ottiene il break sul 23-24. Li Bovari chiama tempo e mette le ali alla squadra, una serie dilagante di quattro punti che si arresta solo con il 26-24 che aggiudica il parziale. Al terzo set sembra di assistere a una replica, le due squadre si marcano strette fino al 9-9, poi la Bartoccini Fortinfissi guadagna margine ma Firenze rientra e a quota 15 è nuovamente parità. Perugia ferma il gioco, al rientro le idee sembrano più chiare e ricomincia a guadagnare margine, il Bisonte ferma il gioco sia sul 18-15 che sul 16-21. Il set e, di conseguenza, l’incontro però sembrano già sul binario di Perugia e con 3 punti di margine (25-22 il finale) Perugia festeggia la conquista del trofeo.

Le parole di Fabio Bovari, allenatore della Bartoccini Fortinfissi Perugia. “La squadra ha girato molto bene, era una partita difficile essendo la prima volta che incontravamo una squadra di A1. Loro sono dei veterani del campionato mentre noi siamo esordienti, quindi ci siamo avvicinati a questa partita anche con l’emozione. Abbiamo lavorato molto bene sia in fase break che in quella di cambio-palla, abbiamo cercato di arginare i loro attacchi e abbiamo cercato una maggiore incisività, credo che il lavoro fatto ci abbia premiato e sono molto contento di quello che ho visto. Ci godiamo questa vittoria con, però, la consapevolezza che abbiamo ancora molta strada da fare, dobbiamo essere umili consapevoli che nel Campionato saremo una matricola”.

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Casillo 4, Rosamaria 19, Demichelis 2, Menghi 4, Angeloni 11, Lazic 9. Libero: Bruno, Cecchetto. N.E. Bidias, Strunjak, Raskie, Taborelli, Mio Bertolo. All. Bovari

IL BISONTE FIRENZE: Santana 5, Alberti 8, Meli, Foecke 8, Degradi 4, Turco 2, Fahr 12, Nwakalor 19. Libero: Venturi. N.E.: Vittorini, Lapini, Salimbeni, De Nardi. All. Caprara

Parziali: 25-23, 26-24, 25-22

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*