Pallacanestro, PF Umbertide pronta ad affrontare San Martino di Lupari

Umbertide scenderà sul parquet del PalaTagliate di Lucca


Scrivi in redazione

Pallacanestro, PF Umbertide pronta ad affrontare San Martino di Lupari

Pallacanestro, PF Umbertide pronta ad affrontare San Martino di Lupari. Il momento tanto atteso è arrivato, sabato 1 ottobre alle 16 , la Pallacanestro Femminile Umbertide scenderà sul parquet del PalaTagliate di Lucca, dove affronterà la Fila San Martino di Lupari. Partita molto complicata per la formazione allenata da coach Serventi. Le venete hanno confermato,  il play Angela Gianolla e la Guardia USA Jasmine Bailey ed acquistato la guardia-ala USA Megan Mahoney, già in Italia con il CRAS Taranto, squadra con la quale ha vinto 3 scudetti.

La PFU risponde con la guardia a stelle e strisce Antiesha Brown, autrice lo scorso anno di 15,3 punti di media a partita. Sotto-canestro ci sarà Kierra Mallard, reduce dal campionato australiano, dove ha messo a referto 19 punti e 14 rimbalzi di media  a partita. La Mallard si è già messa in mostra durante le amichevoli disputate dalla PFU. A La Spezia ha totalizzato 21 punti, 20 invece nel match contro Vigarano al trofeo “Città del Vasto”.

Quindi non resta che mettere alla prova il lavoro svolto dall’intero roster umbertidese, dal 17 agosto ad oggi, sotto la guida di coach “Lollo” Serventi, il condottiero che, come ha affermato il Presidente della PFU Paolo Betti alla cena di presentazione della squadra: “Ha ottenuto risultati da favola”. La squadra è quindi pronta a mettersi alla prova, come spiega il Capitano Giulia Moroni: “Abbiamo lavorato sodo per prepararci a questa partita. Chiaramente è molto importante e sarà molto difficile. Dobbiamo mettercela tutta e noi siamo pronte, ci siamo preparate bene e ce la giocheremo sabato”.

Per quanto riguarda il campionato che affronterà la sua squadra, la play bianco-azzurra afferma: “Ogni partita è a sé, quindi noi dobbiamo sempre dare il meglio, dobbiamo giocare forte, dobbiamo giocare come sappiamo fare ed essere concentrate sulla partita ed anche se sono difficili, si può fare”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*