La School Volley Bastia cade a Moie: verdetto rimandato

Match point sprecato per il sestetto di coach Gian Paolo Sperandio che, nella delicata trasferta di Moie

La School Volley Bastia cade a Moie: verdetto rimandato
23ª giornata, campionato italiano di pallavolo femminile Serie B2 girone F. Pala Giontella Bastia Umbra, 16.04.2016

La School Volley Bastia cade a Moie: verdetto rimandato

Match point sprecato per il sestetto di coach Gian Paolo Sperandio che, nella delicata trasferta di Moie, cade rovinosamente con un netto 0-3 rifilato ad opera della Edil Ceccacci. Decisive saranno allora le ultime 2 di campionato, con Forlì che ringrazia e continua, assieme alla stessa Moie, a sperare nel primo posto del girone F. School Volley Bastia comunque avanti di 3 punti e, pur con il fiato al collo, artefice del proprio destino. Non bastano nell’uscita marchigiana i 12 punti di capitan Tosti; a condannare la School ci pensa per Moie Arianna Argentati con 15 punti di personale (tra cui 5 pesantissimi a muro).

Parte contratta la School Volley, con Moie che ne approfitta e si porta avanti al primo time out tecnico (8-6). Alessandrini e Baroli spingono in attacco; la Marcacci cerca a muro di riportare sotto le sue e Meniconi accorcia fino al -2, sul quale si va a catechismo dai coach (16-14), ma rimarrà l’ultimo sussulto del primo parziale per Bastia, e le padrone di casa chiudono rapidamente i conti (25-18).

Ripresa di pura illusione per Bastia che tiene testa alle padrone di casa solo nella fase iniziale (7-5). Il sestetto marchigiano si dimostra superiore in tutti i fondamentali e, nonostante gli sforzi del tecnico Sperandio, la compagine ospite non riesce a ritrovare consapevolezza nei propri mezzi: neanche i cambi servono alla School per scrollarsi di dosso il torpore ed arriva, inesorabile, il doppio vantaggio per l’Edil Ceccacci Moie (25-13).

Reazione d’orgoglio nel terzo set, nel quale Bastia parte con il piede giusto, grazie soprattutto agli squilli di Cristina Cruciani (3-7), ma per la School non è giornata, e Moie riesce a capovolgere il parziale (8-7). Tosti regge in attacco, provando a trascinare le compagne, ma al secondo time out tecnico Moie è ancora avanti +5 (16-11).

Ma Bastia non ci sta ed è ancora il capitano, Silvia Tosti, a trovare il colpo della disperazione (19-17), ed Alessandretti firma il pari del 21-21. Finale spettacolare, nel quale si gioca punto a punto, ma il risveglio delle ospiti è tardivo e, anche in questo caso, Allessandrini e compagne si aggiudicano il set (25-23).

Pesante il passivo per Tosti e compagne, che dovranno resettare subito la giornata “no” di Moie per andarsi a prendere, negli ultimi 2 incontri stagionali, il tanto agognato primo posto.

EDIL CECCACCI MOIE – SCHOOL VOLLEY BASTIA = 3-0 (25-18; 25-13; 25-23)

EDIL CECCACCI MOIE: Alessandrini 10, Tozzo 8, Baroli 9, Cesaroni 10, Argentati 15, Fabbretti, Mercanti (L), Cecato 1. N.e.: Carbonaro, Simoni, Sgolastra (L2), Bachieca. Allenatore: Raffaella Cerusico; assistente: Matteo Pieroni.

SCHOOL VOLLEY BASTIA: Rocchi (L), Valentini 8, Cruciani 7, Marcacci 4, Alessandretti 1, Tosti 12, Gallina, Ceccarelli, Uccellani 2, Meniconi 8. N.e.: Patrignani, Nana, Mancinelli (L2), Grimaldi.

Allenatore: Gian Paolo Sperandio; assistente: Fabrizio Raspa.

ARBITRI: Marco Perotti e Mirko Girolametti

Edil Ceccacci Moie (b.s. 6, v.3, ricezione positiva 65%, ricezione perfetta 44%, attacco 39%, errori 7, muri 7).
School Volley Bastia (b.s. 3, v.3, ricezione positiva 66%, ricezione perfetta 46%, attacco 30%, errori 16, muri 3).

School Volley Bastia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*