Pallavolo Città di Castello, serie C/F, inizia in salita in girone di ritorno

Arriva l’Orvieto/Penna al pala Andrea Joan di Città di Castello e si porta via l’intera posta in palio

Pallavolo Città di Castello, serie C/F, inizia in salita in girone di ritorno

CITTA’ DI CASTELLO – Arriva l’Orvieto/Penna al pala Andrea Joan di Città di Castello e si porta via l’intera posta in palio; la squadra ospite era già un team di gran valore e con gli ultimi innesti più il cambio di allenatore è diventata una pretendente alla vittoria finale del campionato.

Un po’ di amaro in bocca per il gruppo tifernate resta per una gara non approcciata nel modo migliore, poca attenzione alle giocate avversarie e poca attenzione ai tocchi di astuzia e/o pallonetti che hanno veramente messo in difficoltà Cesari e compagne; la mancanza di questa caratterista fondamentale sommata alle difficoltà riscontrate nel gioco d’attacco di mettere palla a terra anche per merito di un avversario che ha costruito sull’attenzione difensiva, correlazione muro difesa quasi perfetta, e sulle rigiocate a volte ottime imbastite dalla palleggiatrice di gran valore per questo campionato come la Tocca, quel qualche cosa in più che ha spostato l’iter della gara a favore delle orvietane.

Sconfitta che pesa ma bisogna essere fiduciosi per le prossime importanti e decisive gare e guardare indietro per le cose che non sono andate e rifletterci e lavorarci su.

Per quanto riguarda la partita, nei primi due set pallino in mano alle ragazze del nuovo tecnico Angeletti con le biancorosse sempre ad inseguire ma con poca convinzione in testa e mancanza di giocate efficaci; nel terzo set reazione di Mancini e compagne che riescono a praticare un bel gioco e trovare le giuste contromisure che mettono sotto le blu ospiti che si trovano ad inseguire ma vanamente ed è 1/2.

La speranza si riaccende ma fino a metà del quarto set quando il meccanismo si blocca costringendo mister Brighigna a chiedere tempo due volte ravvicinato (12/15) e (12/17) ma le ragazze non trovano forza e stimoli mentali per provarci ancora e lasciano strada al Volley team Orvieto.

Nella speranza che da lunedì il gruppo si possa riallenare al completo ed in piena efficienza si torna in palestra per provare a ricaricarsi, riflettere e puntare a migliorarsi sulle carenze affiorate pronte per la trasferta di Gubbio di sabato prossimo.

CITTA’ DI CASTELLO / VOLLEY TEAM ORVIETO 1/3

(21/25   17/25   25/22 19/25)

CITTA’ DI CASTELLO: Mancini 16, Giunti 14, Ceccarelli 10, Ribelli 6, Osakwe 4, Gobbi 1, Cesari (L1), Nardi 1, Pecorari, Ioni, Fabbri(L2), Anashkina, Fiorini. All. Brighigna – ass. Giombini – scout Mandrelli

( b p 6 – b e 10, muri 2, ric.p. 77%)

ORVIETO/PENNA: Capotosti 9, Garganese 7, Macari 11, Tocca 3, Pentuzzi 16, Morri 10, Breccia, Guerrini(L1), Ascani, Catalani 2, Tocca(L2), Risotti. All. Angeletti Maria Grazia

( b p 4 – b e 13, muri 10, ric.p. 86%)

Arbitri: Hartlab Robert – Alunni Silvano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*