Pallavolo Città di Castello, serie C/F, vittoria combattuta

Le tifernati chiudono la gara vittoriose sommerse da un’esultanza generale

Pallavolo Città di Castello, serie C/F, vittoria combattuta CITTA’ DI CASTELLO – Si affrontavano due delle formazioni più importanti del campionato di serie C regionale femminile di questa stagione ed era preventivata una gara intensa e spettacolare come sempre avviene tra queste formazioni; le biancorosse di mister Brighigna scendono in campo con la concentrazione giusta e la determinazione necessaria per una gara di livello; solito 6+1 con le diagonali Ubaldi-Tarducci, Giorgi-Polidori, Betti-Mancini e Cesari libero mentre le ragazze ospiti di mister Berrettoni presentavano uno star-six con D’Arcangelo-Maiuli S., Camilli-Stella, Baldoni-Sechi e Antonini libero.

Sono le tifernati a menar subito la danza e portarsi avanti con i propri attaccanti che riuscivano ad aprire la difesa avversaria che nonostante tutto a sfoderato una grande prestazione in questo fondamentale per tutta la partita; le folignati non demordono e ricuciono palla su palla lo svantaggio riuscendo ad impattare sul 20/20; un colpo di reni efficace e produttivo del Città di Castello con al servizio il proprio palleggiatore Ubaldi chiude però il set sul 25/21.

Entusiasmo ma giusta calma nel team di casa che si ripresenta nella seconda frazione con la testa giusta in campo pronto ad esprimere tutto il proprio potenziale; i muri tifernati di Polidori e Giorgi sono invalicabili e Mancini e Betti dalle bande sparano forte e preciso; mister Berrettoni non ci sta e richiama più volte le proprie atlete che risentite affiancano e sorpassano le biancorosse; i centri di casa alzano ancora le falangi e su di loro si infrangono le bordate ospiti che perdono di consistenza e lasciano strada alla correlazione muro difesa delle tifernati che con Tarducci, Betti e Mancini mettono a terra inesorabilmente palle su palle e si va sul 2/0 seppur ai vantaggi.

La tensione sale, la posta in palio è importante anche se non determinante ai fini della classifica per i play-off ma il Città di Castello c’è e lo dimostra anche nel 3 set; buona partenza e ottimo gap creato (9/2); l’allenatore folignate interrompe il gioco ed alza la voce; le sue ragazze provano a rimettersi in corsa ma nel campo biancorosso sono poche le palle che cadono anche se emerge qualche imprecisione di troppo; entrano Mearini e Rinaldi e la gara va avanti con le tifernati che gestiscono la gara e la chiudono vittoriose sommerse da un’esultanza generale.

Città di Castello, 01/04/2017 ore 21.15 palaAndreaIoan
CITTA’ DI CASTELLO –VIS FIAMENGA FOLIGNO –3 / 0
(25/21 26/24 25/22
CITTA’ DI CASTELLO: Mancini 14, Betti 12, Tarducci 10, Giorgi 8, Polidori 6, Ubaldi 6, Cesari (L)1, Giunti, Mearini 2, Rinaldi, Osakue, Fiorini. All. Brighigna – Ass. Giorgi – scout Tosti
(b/p 7-b/e 4, ric.p. 52%, muri 8, err. 13)

VIS FIAMENGA FOLIGNO: Maiuli S.12, Stella11, Camilli 10, Baldoni 5, Sechi 4, D’Arcangelo 2, Benincasa, Carletti, Maiuli M., Salvi, Trabalza, Antonini (L1). All. Berrettoni – Ass. Guerrini
(b/p 5-b/e 2, ric.p. 90%, muri 3, err. 15)

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*