Pallavolo Città di Castello, Volley, S 3, all Together we can spike

La manifestazione è stata bella, interessante e riuscita alla perfezione

Pallavolo Città di Castello, Volley, S 3, all Together we can spike

CITTA’ DI CASTELLO – Ieri Tornei di Minivolley, oggi Volley S3 – (red / green / white), ma sempre pallavolo giovanile. Come ormai da tradizione ultra decennale in Altotevere è andato in scena al Palasport Andrea Joan di Città di Castello la seconda tappa di questo torneo per bambine e bambini delle Scuole di pallavalo delle società del nostro territorio Umbro Toscano.

Di novità c’è il cambio del nome, secondo le nuove indicazioni e direttive della FIPAV Nazionale, ma non la sostanza; circa 200 piccoli pallavolisti saltellanti, festanti e felici, hanno riempito il taraflex biancorosso mentre sugli spalti genitori e parenti seguivano le prime gesta sportive dei propri figli durante le sei partite che ogni mini team disputava nei tanti campi allestiti nel palasport tifernate.

La manifestazione è stata bella, interessante e riuscita alla perfezione; tutti gli atleti sono risultati vincitori ed alla fine stanchi ed arrossati in volto ma felici di essere stati protagonisti del loro inizio pallavolistico. Ogni gara è stata giocata a tempo, 8 minuti precisi, con inizio e fine scanditi dal suono della rumorosa tromba attivata con imperterrita autorevolezza dal meeting leader M.Maurizio; a metà torneo sosta per una merenda tradizionale con pane e cioccolata per tutti gli atleti e dolci per il pubblico.

A fine giornata il coordinatore tecnico biancorosso dell’S3, Elisa Moro, coadiuvata da tutto lo staff delle scuole di pallavolo biancorosse, Mauro Berni, Giulia Ribelli, Giada Cesari, Marta Nardi si è ritenuta particolarmente felice per l’ottima riuscita della manifestazione e si è complimentata con l’intero staff organizzativo del Città di Castello pallavolo per l’ottima organizzazione.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*