Pallavolo Città di Castello, serie C f, ultima gara nel girone di andata con Marsciano

Un ultimo sforzo per chiudere il girone prima della sosta del campionato del 28 gennaio 2017

Pallavolo Città di Castello, serie C f, ultima gara nel girone di andata con Marsciano Nell’ultima gara, la 13°, del campionato regionale di serie C femminile, il Città di Castello Pallavolo si recherà a far visita ad una vecchia gloria tifernate, quel Sandro Severini che attualmente allena la Ecomet Marsciano. Le ragazze padrone di casa sono un team giovane e di ottime prospettive che da alcuni anni il tecnico di Città di Castello sta plasmando per ricreare un gruppo che possa tornare ai vertici regionali; Ambroglini, Chiucchiù, Scarabottini, Gierek, Martinoli, Cipolletti, Gialletti, Brunori, Fagioli, Capponi, Yaku, Orlandi, Palomba sono le componenti della squadra ed in questa stagione si sono assestate a centro classifica disputando sempre buoni incontri e rendendo la vita dura a tutte le squadre ospitate al palasport Maria Stella Pippi.

Brighigna, tecnico tifernate, dopo la bella prestazione di sabato scorso vorrebbe ripetersi e sta lavorando con la sua truppa perfezionando e puntualizzando situazioni di gioco e schemi d’attacco; arrivati con 26 punti in classifica nel terzo gradino della graduatoria, seppur in condivisione, le atlete biancorosse sono fiduciose di poter essere dell’incontro con un atteggiamento positivo e riportare buoni punti anche dalle gare in trasferta.

Un ultimo sforzo per chiudere il girone prima della sosta del campionato del 28 gennaio 2017; una settimana di riposo per recuperare appieno da tutti i malanni e caricarsi adeguatamente per il rush finale che ai primi di giugno designerà il team che conquisterà la promozione in serie B; sognare è permesso a tutti anche se poi sarà il campo a dare il verdetto finale. Solito roster per il Città di Castello con Rinaldi, Osakwe, Cesari, Ubaldi, Mearini, Tarducci, Carrai, Fiorini, Betti. Giorgi, Polidori e Mancini.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*