La Sia Coperture San Giustino conferma Giada Marinangeli e Laila Leonardi

Dopo Francesca Lavorenti, è Claudia Stincone la nuova collega in regia di Laila Leonardi

La Sia Coperture San Giustino conferma Giada Marinangeli e Laila Leonardi La Sia Coperture San Giustino conferma Giada Marinangeli e Laila Leonardi La Sia Coperture San Giustino conferma Giada Marinangeli e Laila Leonardi

La Sia Coperture San Giustino conferma Giada Marinangeli e Laila Leonardi

PERUGIA – Due conferme nell’organico della Sia Coperture San Giustino in mezzo ai tanti nuovi arrivi che caratterizzano anche questa stagione: si tratta di Giada Marinangeli e di Laila Leonardi. La novità sostanziale relativa a Giada Marinangeli, nata a Sansepolcro il 14 ottobre 1997 e alta un metro e 72 centimetri, riguarda il ruolo nel quale verrà impiegata, ossia passerà da schiacciatrice a libero; una novità peraltro anticipata nelle ultime due gare della passata stagione, quando ha cominciato a prendere confidenza con le mansioni che ora l’attenderanno in pianta stabile.

La Marinangeli, venuta a San Giustino nell’estate del 2014 dopo essere cresciuta nella Pallavolo Sansepolcro, è alla sua quarta stagione in biancazzurro e alla terza in Serie B1, perché il primo anno si è messa in evidenza nel campionato regionale di Serie D.

Lo scorso torneo è stato all’insegna di una crescita importante per la giocatrice biturgense, costretta più volte dalle circostanze a scendere in campo nelle vesti di titolare e spesso anche nel ruolo di opposto, oltre che di attaccante alla mano; soltanto due le partite nelle quali non ha fatto ingresso in campo, per cui porta in dote 24 gettoni complessivi di presenza fra cambi veloci, situazioni più prolungate e set interi.

Anche per Laila Leonardi, palleggiatrice alta un metro e 78 centimetri e nata a Sansepolcro il 4 aprile 2000, è tutto sommato la terza stagione in B1, seppure sarà la seconda “piena” per lei; la giovane di Selci Lama aveva esordito in categoria a Pagliare del Tronto nella parte finale dell’annata 2015/2016, poi nel passato campionato ha collezionato 11 gettoni di presenza, con debutto stagionale la settima giornata a Ravenna contro la Teodora, ma soprattutto è andata sensibilmente migliorando nell’impostazione e nei movimenti legati a quello che rimane comunque un ruolo chiave nel volley. Dopo Francesca Lavorenti, è Claudia Stincone la nuova collega in regia di Laila Leonardi, che potrà proseguire il suo percorso di crescita.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*