Volley, Espugnata Osimo, Ledlink Perugia ora è seconda

Quarta vittoria su quattro incontri per la Ledlink Perugia

Volley, la Tuum Perugia è pronta a difendersi a Cesena

Volley, Espugnata Osimo, Ledlink Perugia ora è seconda. Quarta vittoria su quattro incontri per la Ledlink Perugia che in questo campionato di serie B continua a stupire; a cadere sotto i colpi dei perugini questa volta è Osimo squadra che sulla carta poteva vantare il vantaggio di giocare in casa con la voglia di riscattare l’opaca prestazione di una settimana fa nel derby contro Offagna. A partire bene sono proprio i padroni di casa che complice qualche errore di troppo dei grifoni si portano in vantaggio.

De Paolis e Sabatini strigliano a dovere la squadra che inizia ad impostare il gioco, come di consueto, su una buona correlazione muro e difesa, la lotta è serrata ma la Ledlink Perugia è più lucida e pareggia i conti. Sull’onda dell’entusiasmo gli ospiti martellano in battuta e mettono in crisi un’incerta seconda linea osimana (1-8), Padella e Servettini fanno buona guardia in prima linea (8-16) ed il set nonostante il timido risveglio nel finale di Osimo porta al vantaggio grifone. Nel quarto set è buona la partenza dei padroni di casa che complice un fisiologico calo degli attaccanti perugini cercano di portare al tiebreak l’incontro.

E’ ancora la battuta l’arma in più di Perugia che con Nulli Pero scava il solco che chiude definitivamente il set (18-25) decretando anche la fine del match con la vittoria perugina. Ancora una volta è la vittoria del gruppo che nei momenti di difficoltà si sostiene e sovrasta l’avversario con la sua solidità, basta vedere i tabellini per capire come tutti gli effettivi chiamati in causa diano il loro fondamentale apporto. Prossimo turno sabato prossimo 12 novembre di nuovo in casa al Palasport di San Marco dove tutti gli appassionati potranno sostenere i grifoni che se la vedranno con gli esperti riminesi della Dolciaria Rovelli Morciano.

LA NEF OSIMO – LEDLINK PERUGIA = 1-3
(25-21, 23-25, 19-25, 18-25)

LA NEF OSIMO: Romani 14, Boncompagni 13, Ballarini 3, Pesaresi 8, Molari 7, Durazzi 4, Guazzaroni 2, Palmieri, Gagliardi 2, Pace (L1), Molari. N.E. Alessandrini, Caporaletti, Antonini (L2).

LEDLINK PERUGIA: Nulli Pero 14, Tini 12, Fuganti 10, Padella 7, Servettini 6, Cricco 2, Boriosi (L), Amore 3, Piersanti 3, Bregliozzi 2. N.E. Merli, Staccini. All. Paolo De Paolis e Sergio Sabatini.
Arbitri: Vieri Santin e Marianna Santoniccolo

OSIMO (b.s. 18, v. 3, muri 9, errori 27).

PERUGIA  (b.s. 4, v. 4, muri 11, errori 19).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*