Volley, partenza falsa della Bartoccini Fortinfissi contro Chieri

Volley, partenza falsa della Bartoccini Fortinfissi contro Chieri

Volley, partenza falsa della Bartoccini Fortinfissi contro Chieri

Esordio in serie A1 amaro per la Bartoccini Fortinfissi Perugia, che dopo quattro set ha dovuto cedere per 3-1 contro una Reale Mutua Fenera Chieri trascinata da Kaja Grobelna, che ha marcato 28 punti al suo attivo, Mvp del match. Nel primo set le ragazze di Fabio Bovari sono state tradite dall’emozione, e la squadra di casa ne ha approfittato portandosi subito sul 4-0. Dopo la scossa del time-out, Angeloni e compagne hanno cominciato a ricucire il divario, finché il primo tempo di Mio Bertolo ha portato Perugia sul meno 1.

Le magliette nere sono riuscite poi ad agguantare la parità a quota 23, quando però Casillo dai nove metri non ha trovato l’altra metà campo e Perinelli ha siglato il punto finale che ha messo il sigillo sul 25-23 per le padrone di casa. Anche il secondo set è iniziato con una partenza lampo per la Reale Mutua, che si è portata subito sul 6-3. Le magliette nere non si sono perse d’animo, riuscendo ad agganciare le avversarie sul 10 pari. A questo punto Chieri, trascinata da Mazzaro, è riuscita a riprendersi e portarsi sul 16-13. Perugia, al rientro dal time-out, ha provato una reazione ma il set era oramai indirizzato, e si è chiuso sul 25-19.

Nel terzo set è stata Perugia a iniziare con il piede giusto: il cambio in regia di coach Bovari ha tolto i riferimenti alle avversarie, portando i suoi frutti. Dopo il vantaggio iniziale delle magliette nere, Chieri ha cominciato ad avvicinarsi raggiungendo la parità sul 16-16. Perugia non si è data però per vinta e, trascinata dal duo verde-oro Bidias-Rosamaria, si è portata di nuovo avanti fino al 17-21.

Dopo un recupero di Chieri, è stata Raskie a mettere a terra con un muro la palla del 22-25. Si è andati così al quarto set, dove la squadra torinese ha fatto registrare il suo dominio, concludendo con un 25-15 finale che ha consegnato set e vittoria alle padrone di casa. “Ci serve la continuità – ha dichiarato la capitana della Bartoccini Fortinfissi Veronica Angeloni –, siamo una squadra nuova e dobbiamo ancora lavorare molto, fino a quando non troveremo il nostro equilibrio di gioco.

Quello che avevamo preparato in palestra durante la settimana – ha sostenuto coach Bovari –. Sicuramente la fase break non ha funzionato a dovere, in questa settimana ci lavoreremo meglio”.

Il tabellino:
Reale Mutua Fenera Chieri – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-1
parziali set (25-23, 25-19, 22-25, 25-15). Durata set: 26′, 25′, 27′, 25′. Tot: 103′.
Arbitri: Gnani, Papadopol.
Spettatori: 980.

Reale Mutua Fenera Chieri: Mazzaro 13, Grobelna 28, Guerra 7, Rolfzen 9, Bosio 4, Perinelli 9, Meijers 2, Laak, Akrari, Lanzini. Libero: De Bortoli. N.E.: Sturaro.
All. Bregoli.

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Bidias 18, Mio Bertolo 4, Montibeller 16, Angeloni 6, Casillo 3, Demichelis 1, Raskie 1, Strunjak 3, Menghi 1. Libero: Bruni, Cecchetto. N.E.: Pascucci, Taborelli, Lazic.
All. Bovari.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*