Volley, Sir Safety, si parte domenica prima di campionato a Piacenza

Scatta la SuperLega 2016-2017 con i Block Devils impegnati nell’ostica trasferta del PalaBanca contro i padroni di casa di coach Giuliani

«Azimut Modena - Sir Safety Conad Perugia» Finale Del Monte® SuperCoppa

Prende il via domani la SuperLega 2016-2017 con la Sir Safety Conad Perugia che comincia il suo cammino nel massimo campionato maschile di pallavolo in trasferta affrontando al PalaBanca di Piacenza i padroni di casa della LPR. Subito match impegnativo per i Block Devils di Boban Kovac che stamattina sosterranno l’ultimo allenamento al PalaEvangelisti prima della partenza nel pomeriggio per la città emiliana.Partono con la rosa al completo i bianconeri, compreso Atanasijevic che sarà a referto (anche se ancora non utilizzabile perché in recupero dall’infortunio).

Partono con la consapevolezza di dover affrontare un match complicato e difficile, ma con in testa l’obiettivo di portare a casa i primi tre punti stagionali. Partono con il consueto stuolo di Sirmaniaci, un centinaio circa tra pullman e mezzi privati, che domani saliranno a Piacenza per sostenere la squadra con bandiere, tamburi e voce. Parte Perugia al termine di una settimana di lavoro proficua. I postumi della Supercoppa sono stati prontamente smaltiti da Birarelli e compagni che si sono subito gettati a capofitto sulla SuperLega con delle certezze di gioco e di gruppo, non poche essendo ad inizio stagione, figlie delle buone prestazioni nella due giorni modenese.

Kovac ed il suo staff hanno puntato l’attenzione in questi giorni soprattutto sulla fase di primo attacco e sulla correlazione tra muro e difesa, preparando con dovizia di particolari il match sotto il profilo tattico.
Il tecnico serbo sembra orientato a confermare i sette della Supercoppa con De Cecco e Zaytsev diagonale di posto due, Podrascanin e capitan Birarelli coppia di centrali, Russell e Berger martelli ricevitori e Bari e Tosi in alternanza in seconda linea. Perugia naturalmente scommette sui suoi cavalli di battaglia, che sono il servizio, il muro ed il contrattacco di palla alta, per dare battaglia alla LPR Piacenza, avversario certamente tosto e quadrato e che potrà contare sull’appoggio del pubblico amico, annunciato in gran numero domani al PalaBanca.

Il coach emiliano Giuliani punta forte sulla diagonale cubana palleggiatore-opposto formata dal regista Hierrezuelo e dal mancino Hernandez. Tencati, Alletti e Yosifov si giocano due posti al centro con gli ultimi due favoriti per la maglia da titolare, gli schiacciatori saranno il francese Clevenot e probabilmente l’intramontabile Samuele Papi, favorito nel ballottaggio con Zaltanov (Parodi e Marshall non dovrebbero essere della partita), Manià avrà il compito di dirigere la seconda linea. Si comincia domani pomeriggio alle ore 18:00 con la conduzione arbitrale di Mauro Goitre e Luca Sobrero. Comincia lo spettacolo della SuperLega, comincia il lungo viaggio dei Block Devils!

PRECEDENTI
Sedici i precedenti tra le due formazioni con nove vittorie di Piacenza e sette successi di Perugia.

EX DELLA PARTITA
Aimone Alletti a Perugia nel 2012-2013, Georgios Tzioumakas a Perugia dal 2014 al 2016, Luciano De Cecco a Piacenza dal 2012 al 2014.

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO
La voce di Francesco Biancalana direttamente dal PalaBanca racconterà live domani alle ore 18:00 Piacenza-Perugia sulle frequenze di Umbria Radio (a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

DIRETTA WEB SU SPORTUBE E DIFFERITA TELEVISIVA SU TEF CHANNEL
Il match di domani tra Piacenza e Perugia sarà visibile in diretta web sui canali di Lega Volley Channel (da quest’anno a pagamento), mentre Tef Channel, televisione ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, proporrà in differita la sfida lunedì alle ore 23:00.

PROBABILI FORMAZIONI:
LPR PIACENZA: Hierrezuelo-Hernandez, Alletti-Yosifov, Clevenot-Papi, Manià libero. All. Giuliani.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Zaytsev, Podrascanin-Birarelli, Berger-Russell, Bari libero. All. Kovac.
Arbitri: Mauro Goitre – Luca Sobrero

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*