Zambelli Orvieto attende il pienone per Montale Rangone e per il calendario

In classifica le rupestri sono avanti di una posizione

Pallavolo AZ Zambelli Orvieto, stagione 2016-17

Zambelli Orvieto attende il pienone per Montale Rangone e per il calendario ORVIETO – ORVIETO (TR) – Per la settima ‘fatica’ della stagione la Zambelli Orvieto torna tra le mura amiche, appuntamento di grande pallavolo sabato 26 novembre al consueto orario delle 18 al palasport Alessio Papini. Si apre in questo fine settimana il ciclo impegnativo che conclude il 2016, un periodo che propone quattro rivali pericolose, tre delle quali occupano i primi cinque posti della graduatoria generale di serie B1 femminile. Si parte con la sfida alla Emilbronzo 2000 Montale Rangone, una delle formazioni che ha già mostrato di avere ottime credenziali per recitare un ruolo di primo piano e per ambire ad una delle posizioni che contano.

In classifica le rupestri sono avanti di una posizione e di tre lunghezze rispetto alle rivali di turno che sono partite forte ma poi sono incappate in due sconfitte consecutive arretrando sensibilmente rispetto alla vetta. Tra le tigri gialloverdi guidate dal tecnico Matteo Solforati c’è una crescente consapevolezza, la possibilità di approfittare del momento è concreta nei tre scontri al vertice che mancano alla sosta delle festività, tutti in programma tra le mura amiche.

Le padrone di casa si presentano agguerrite e contano di sfruttare l’ottima condizione mostrata dalla centrale Mila Montani e dalla schiacciatrice Alessandra Guasti per offrire una nuova prestazione di elevato livello. La rivale di turno guidata in panchina da Marcello Mescoli dispone di un roster molto eterogeneo con un mix di esperienza e gioventù che può essere l’arma in più per affrontare qualsiasi tipo di situazione.

Le emiliane possono mettere sul piatto la tecnica sopraffina della schiacciatrice Diana Marc e l’intraprendenza della palleggiatrice Giulia Castellani Tarabini, un tandem molto affidabile per quanto riguarda il rendimento. Inizia dunque un mese cruciale per le orvietane che sono ansiose di misurarsi con le realtà migliori del girone e scendono in campo con la ferma intenzione di incamerare la maggior quantità di punti possibili.

Nei confronti diretti tra le antagoniste relativi alla scorsa stagione le vittorie furono equamente spartite, fu sempre il fattore campo ad essere rispettato e questo potrebbe essere un piccolo segno di buon auspicio. Gara da non perdere per la tifoseria che, a partire da sabato, potrà soddisfare la sua curiosità per visionare in anteprima il calendario ufficiale 2017 della squadra che ha lo scopo di finanziare il settore giovanile Az Young. Il progetto curato nei minimi dettagli dal fotografo della pallavolo Michele Benda e con la realizzazione grafica della Laser Service dei fratelli Moncelsi sarà acquistabile durante le gare casalinghe direttamente al Pala-Papini.

Designata a dirigere l’incontro è la coppia composta da Chiara Santangelo e Marco Molino.
Possibile sestetto Orvieto: Valpiani ad alzare in diagonale con Mezzasoma, al centro Montani e Kotlar, attaccanti di banda Guasti ed Ubertini, libero Rocchi.
Probabile sestetto Montale Rangone: Castellani Tarabini in regia, Mascherini opposta, Fronza e Mendola al centro, Marc e Ferretti schiacciatrici, libero Balzani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*