La Bartoccini Gioiellerie Perugia non fa il bis contro il Barricalla Collegno

A fine match Andrea Onofri di Europa Servizi ha premiato l'Mvp della partita Maria Priscilla Schlegel con un gioiello in argento Jack&Co

La Bartoccini Gioiellerie Perugia non fa il bis contro il Barricalla Collegno

PERUGIA – La Bartoccini Gioiellerie Perugia perde in casa contro il Barricalla Collegno 0-3, nella partita valida per la seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di pallavolo di serie A2 femminile. Le magliette nere del presidente Antonio Bartoccini non riescono a replicare il successo conquistato in andata, quando si erano imposte per 3-1 conquistando i primi 3 punti della classifica.

 

La Bartoccini scende in campo con Rimoldi, Pascucci, Zuleta, Fiore, Lotti, Repice e Giampietri come libero; Barricalla replica con Morolli, Migliorin, Gobbo, Agostinetto, Schlegel, Pastorelli e Lanzini libero. Fin dalle prime battute si vede che Perugia gioca contratto in attacco tanto che le avversarie sono sempre in avanti di qualche punto. Collegno, infatti, sfodera una buona correlazione tra muro e difesa mentre la Bartoccini fatica a trovare soluzioni di gioco tanto che si porta a -8 (5-13). Ma Perugia non ci sta e reagisce. Sul punteggio di 8-15 piazza un break di 5 portandosi sul 13-15. Troppo poco. Barricalla allunga ancora, coach Bovari inserisce Puchaczewski e Mazzini ma poco cambia. Fino alla fine, seppur con fatica, la Bartoccini prova a recuperare. Lotti segna il 20esimo punto ma poi più nulla. Barricalla chiude il parziale sul punteggio di 20-25.

 

Il secondo set è grossomodo la fotocopia del precedente. Collegno parte forte e Perugia rincorre l’avversaria nel punteggio fino al 16-16, con Mazzini subentrata nella cabina di regia. Si prosegue in parità fino al 19-18 quando le avversarie prendono in largo, segnando quattro punti consecutivi. Coach Fabio Bovari cerca alternative di gioco facendo uscire Pascucci ed entrare Barbolini ma poco cambia. Collegno chiude per 21-25.

 

Diverso è il terzo set che si apre con la Bartoccini che parte con il piede giusto. Repice firma il primo punto e Pascucci il secondo. Le perugine sfoderano un gioco più fluido nel cambio palla. Si arriva all’8-7 con quattro punti di fila conquistati prima da Collegno e poi dalla Bartoccini. Subito dopo il punteggio torna in parità fino al 10-10 ma poi Barricalla passa avanti fino al 10-13. Coach Bovari chiama il time out e prova a cambiare gioco facendo facendo uscire Repice ed entrare Kotlar, che segna subito punto in attacco. Ma non basta e fa uscire Pascucci ed entrare Mancinelli sul punteggio di 11-15. Le avversarie continuano a restare avanti ma le perugine non demordono e cercano di accorciare le distanze. Ci prova Fiore che Fiore picchia in diagonale per il 13-17 e subito dopo Mancinelli, che realizza un ace alla battuta (14-17). Coach Marchiaro non ci sta e chiama il time out. Un break provvidenziale per il Collegno che di ritorno in campo riprende a macinare gioco. Agostinetto guida le sue e realizza 5 punti consecutivi portandosi a +7 (15-22). Le avversarie sbagliano e mandano Zuleta in battuta ma Schlegel riconquista subito la palla. Perugia prova il tutto per tutto con Lotti che schiaccia e mette a terra per il 16-23. Subito dopo anche Kotlar segna per cercare di restare in partita (17-24), seguita da Mancinelli che realizza due punti di seguito e si arriva al 19-24. Ma Barricalla non ci sta e chiude subito dopo il set.

 

Nel complesso Perugia è stato leggermente migliore in ricezione con il 77% contro il 75% delle avversarie. Netta la differenza in attacco. Barricalla ha chiuso con il 30% mentre la Bartoccini con il 22%. A fine match Andrea Onofri di Europa Servizi ha premiato l’Mvp della partita Maria Priscilla Schlegel con un gioiello in argento Jack&Co.

 

“E’ stata comunque una buona partita”, dichiara subito dopo coach Fabio Bovari. “Probabilmente – continua – abbiamo incontrato una squadra molto ordinata che ha messo alla corda i nostri attaccanti. I loro sono stati un pochino più cinici in molte palle di chiusura di set e noi ne abbiamo sofferto. Ma è stata una gran bella partita, giocata da tutte due le squadre a viso aperto, con dei bei scambi. Ci siamo divertiti tutti a vederla. Possiamo dire che abbiamo perso tre punti ma il risultato è un po’ beffardo. Va sottolineato – conclude Bovari – il fatto che abbiamo giocato contro una squadra che ha sfoderato una bella pallavolo”.

 

Le perugine, che osserveranno un turno di riposo previsto dal campionato, torneranno in campo domenica prossima contro Cuneo.

 

Classifica: Lpm Bam Mondovi’ 43; Fenera Chieri 42; Battistelli S.G. Marignano 41; Ubi Banca San Bernardo Cuneo 40; Savallese Millenium Brescia 39; Delta Informatica Trentino 35; Volley Soverato 32; Barricalla Collegno 32; Conad Olimpia Teodora Ravenna 27; Club Italia Crai 25; Zambelli Orvieto 24; P2p Givova Baronissi 20; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 17; Bartoccini Gioiellerie Perugia 14; Golem Olbia 12; Sigel Marsala 7; Golden Tulip Volalto Caserta 6.

 

Bartoccini Gioiellerie Perugia – Barricalla Collegno 0-3
Parziali: 20-25, 21-25, 19-25
Bartoccini: Rimoldi, Pascucci 7, Zuleta 6, Fiore 12, Lotti 12, Repice 2, Giampietri (libero), Puchaczewski, Mazzini, Mancinelli 3, Barbolini, Kotlar2. N.E.: Santibacci. All.: Bovari.
Barricalla: Morolli 5, Migliorin 7, Gobbo 5, Agostinetto 14, Schlegel 15, Pastorello 10, Lanzini (libero), Poser, Courroux, Fragonas, Brussino 2. N.E. Vokshi. All.: Marchiaro
Arbitri: Cesare Armandola, Giuseppe Maria Di Balsi.
Note – Durata set: 30′, 31′ 30′. Totale: 91′

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*