Rugby Terni, i Draghi restano in partita ed espugnano Pescara, belle vittorie

Rugby Terni, i Draghi restano in partita ed espugnano Pescara, belle vittorie

Rugby Terni, i Draghi restano in partita ed espugnano Pescara, belle vittorie

L’Italica Seniores espunga Pescara 23-19 al termine di una gara dove i Draghi sono stati sempre costretti ad inseguire il XV abruzzese fino al sorpasso nel finale. Formazione abruzzese molto rinnovata rispetto alla partita di andata e ricca di giocatori di esperienza, molti dei quali provenienti dal Gran Sasso in Serie A. Nel primo tempo i Draghi segnano con una meta di Carapis trasformata da Frittella e con un calcio di punizione dell’estremo. Il Pescara è avanti ma quando Frittella in apertura di secondo tempo mette tra i pali il calcio del 10-19 esce il carattere dei rossoverdi che restano concentrati ed accorciano ulteriormente grazie alla meta di Savignani, la prima tra i Seniores, nonostante l’inferiorità numerica per il giallo a Liberati. A quel punto i rossoverdi prendono fiducia e un altro calcio di Frittella suggella il punteggio finale sul 19-23: “Siamo stati bravi a rimanere concentrati e prendere fiducia, di conseguenza è venuto il nostro gioco e con esso i punti – commenta coach Mario Pariboni – oggi i ragazzi mi sono piaciuti perchè sopno stati sempre in partita, non ci sono state discussioni in campo, hanno cercato la vittoria e l’hanno condotta in porto”.

PESCARA RUGBY – ITALICA SENIORES 19-23

PESCARA RUGBY: D’Antuono, Pelliccione, Soccio, Nepa, Servadio, Odoardi, Perissa, Chiriac, Mistichelli, Costanzo, Taraschi, Scandone, Liberatore, Trozzola, Marien. In panchina: Buratta, Fusco Di Giovanni, Di Prinzio, Di Battista, Pavone, Di Donato.
ITALICA SENIORES: Frittella, Arca, Monicchi, Carapis, Tulli, F. Giorgini, Gobbo, Simeoni, S. Novelli, Canulli, Savignani, Lausi, Liberati, Pieramati, Usai. In panchina: Mirabella, G. Giorgini, Baiocco, M. Novelli, Trombetti, Cardinali, Andolina.
PUNTI ITALICA: mt Carapis tr Frittella, cp Frittella (primo tempo); cp Frittella, mt Savignani tr Frittella, cp Frittella (secondo tempo)

Partita altalenante oggi per l’Italica Under 18 contro i pari età del Paganica. Brutta e disorganizzata nel primo tempo, bella e cinica nel secondo. I padroni di casa partono subito forte mettendo pressione ai ragazzi della franchigia che sembrano un pò scarichi a livello mentale. Ed è così che Paganica segna due mete e tenendo il gioco in mano per gran parte del primo tempo. Sullo scadere della prima frazione il XV dei coach Marco Diamanti e Mirco Pelagalli riesce però a segnare, accorciando le distanze e risollevando un pò il morale. Inizio di seconda frazione di tutt’altro spirito da parte dei ragazzi dell’Italica, che dopo essere stati strigliati a dovere dagli allenatori durante l’intervallo, siglano subito una meta che porta il risultato in perfetta parità. Da questo momento i ragazzi mettono sempre più voglia, cuore e fisico continuando a segnare e gestendo bene il ritorno dei padroni di casa. Alla fine l’Italica porta a casa una partita sofferta, fisica, ma che la dice lunga sulla voglia di aiutarsi l’un l’altro e di non mollare fino alla fine. Al campo di via del Cardellino l’Under 14 del Terni Rugby Pol. Virgilio Maroso di coach Roberto Golfetto ha affrontato i pari età del Perugia. Prestazione in crescendo per i sedici ragazzi scesi in campo, decisamente contro tendenza rispetto agli ultimi match. Gran lavoro di squadra e ottima attitudine in campo. “Risultato all’altezza dei valori in campo – spiega coach Golfetto – ora si inizierà a lavorare per i tornei”. Men of the match Capaldini, ottimo mediano presente e veloce, e Ramazzotti per la corretta interpretazione delle situazioni di gioco e buono anche nei calci.

Link video YouTube Under 14 —> https://youtu.be/2WrgPVErsng

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*