Giochiamo per la vita, un evento con circa 1000 alunni delle scuole

Giochiamo per la vita, un evento con circa 1000 alunni delle scuole

Giochiamo per la vita, un evento con circa 1000 alunni delle scuole

Una bella manifestazione si è volta allo stadio “Liberati” dal titolo “Giochiamo per la vita”, organizzata dalla Direzione Didattica “Mazzini” di Terni con le scuole Mazzini, Garibaldi e Vittorio Veneto, che ha coinvolto circa 1000 alunni delle scuole materne e primarie.

Un progetto “Sport di Classe”, come è stato anche definito, il gioco è il modo del bambino di comunicare con il mondo, realizzato con il patrocinio dell’U.S.R. dell’Umbria, ambito territoriale di Terni e Comune di Terni dove hanno partecipato il Coni e diverse società ternane, che hanno di fatto contribuito al pieno svolgimento del saggio finale.

Lo stadio “Liberati” è stato diviso in postazioni dove si è giocato a basket, rugby, giochi popolari e percorsi per l’infanzia grazie alla collaborazione e alla competenza dell’Accademia Shaolin Kung Fu, la Bosico Volley, l’Union Basket ed il Terni Rugby, la Futsal Ternana Ads Calcio a 5, il Terni Triathlon e L’Amatori Podistica Terni.

L’amatori Podistica Terni ha predisposto e coordinato l’attività di atletica leggera che ha coinvolto le terze classi (nove classi) ed i bambini della materna (circa 120 bambini).

L’attività ludico motoria svolta in modo giocoso, con grande armonia  e con la soddisfazione di tutti, non è altro che l’atto conclusivo di un buon lavoro svolto da Bruno Bisaccioni dell’Amatori Podistica nel corso dell’anno scolastico in accordo con la Direzione Didattica “Mazzini”, avente l’obiettivo di trasmettere la passione per una disciplina sportiva quale è l’atletica leggera in modo giocoso ovviamente per questa fascia di età.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*