Il martellista della Libertas, Gregorio Giorgis, agli Europei under 21


Scrivi in redazione

Il martellista della Libertas, Gregorio Giorgis, agli Europei under 21

Con un lancio da 68.82 metri, il giovane martellista dell’Atletica Libertas, Gregorio Giorgis, al primo anno della categoria juniores, ha firmato il lascia passare per i Campionati Europei Under 20, in programma nel luglio 2021 a Tallin, in Estonia, e per i Campionati del Mondo Junior a Nairobi, in Kenya, posticipati, a causa del Covid 19, al prossimo anno. Una prestazione, quella che Giorgis ha realizzato venerdì a Cesena che, oltre a stracciare ancora una volta il record regionale, che porta ormai da tempo la sua firma, lo vede volare al nono posto tra i migliori martellisti di categoria nella storia del lancio del martello. Continuano, così, le soddisfazioni del giovane atleta tifernate che, nonostante il lungo periodo di lockdown lontano dalla pedana di lancio della pista di atletica di Città di Castello, continua a mietere successi.

Orgoglio e soddisfazione per questo risultato, raggiunto a pochi giorni dai Campionati Italiani di categoria, è espresso anche dal suo allenatore Lorenzo Campanelli e dal team dell’Atletica Libertas Città di Castello, primo fra tutti il presidente Ugo Tanzi.

Se l’emergenza Covid lo permetterà, Giorgis avrà mesi di intenso lavoro per prepararsi al meglio alla partecipazione ai campionati Europei e ai Mondiali che cadranno a poche settimane di distanza nell’estate del prossimo anno. Per ora, però, occhi puntati ai Campionati Italiani di categoria e a quelli assoluti, questi ultimi in calendario a fine agosto e che vedranno sia Giorgis, nel lancio del martello, sia Giovanni Faloci, nel lancio del disco, gareggiare con un obiettivo che va ben oltre il podio.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*