Grande ritorno di Alice Bisaccioni nel tennis tavolo, è subito trionfo a La Spezia!

La partenza di Bisaccioni è fulminante

Grande ritorno di Alice Bisaccioni nel tennis tavolo, è subito trionfo a La Spezia! LA SPEZIA – Domenica 5 febbraio a La Spezia è tornata a giocare un torneo nazionale dopo oltre dieci anni e firma il suo ritorno con una splendida vittoria Alice Bisaccioni, portacolori dell’A.S.D. Tennis Tavolo Valle Umbra, confermando i continui progressi che la stanno riportando a giocare a livelli d’eccellenza.

La Bisaccioni, un passato nelle nazionali giovanili e nei centri federali, dopo un lungo periodo di inattività ha ripreso quest’anno l’attività sportiva e già si cominciano a vedere i primi riscontri ed i primi brillanti risultati.

L’atleta aretina ora di stanza a Foligno comincia davvero concentrata il suo girone iniziale, aggiudicandosi con tre rapidi 3-0 i confronti contro la piemontese Mara Dompè, la toscana Laura Tulli e la lombarda EmliSalliu. La vittoria nel girone gli consente di mantenere la testa di serie n°3 che aveva inizialmente, e la fa entrare in campo direttamente ai quarti di finale del tabellone ad eliminazione diretta, dove trova un’altra giovane atleta lombarda, Laura Ospitalieri. I primi due set sono molto tirati ma vanno entrambi di misura a Bisaccioni, che prevale 12-10 e 13-11. A questo punto l’equilibrio si rompe e Bisaccioni prende il largo chiudendo 11-5 il terzo parziale, staccando il biglietto per la semifinale dove trova una giocatrice molto esperta ed insidiosa come la russo-siciliana Svetlana Polyakova, n° 2 del ranking.

La partenza di Bisaccioni è fulminante, la Polyakova non riesce a contenere il gioco offensivo dell’atleta aretina ed arriva un veloce 11-3 per Bisaccioni. La reazione della russa non tarda ad arrivare: il secondo parziale vede invertirsi i ruoli e la Polyakova prende subito vantaggio, finendo per impattare il conto dei set grazie ad un rotondo 11-5. Il terzo parziale è quello che ha un peso decisivo nell’economia del match: le due atlete restano appaiate fino al momento decisivo, dove Bisaccioni trova la zampata vincente, stampando un sofferto 11-9. Lo scampato pericolo dà fiducia a Bisaccioni, che riesce ad imporre il suo gioco d’attacco e mette all’angolo la Polyakova, costretta alla resa per 11-6 ottenendo il 3-1 finale in suo favore.

Ad attenderla in finale un’altra giovane rampante, la sanremese Maya Pino, arrivata lanciata da una serie di belle affermazioni e la partita si presenta subito equilibrata e molto combattuta. Il primo parziale va alla ligure per 12-10, la Bisaccioni trova delle soluzioni più efficaci e riesce a pareggiare i conti aggiudicandosi per 11-7 il secondo set. La Pino riesce a spuntarla in extremis nel set successivo (12-10) ed arriva ad un passo dal trionfo, ma la Bisaccioni mantiene la lucidità, tiene duro e ribalta l’andamento dell’incontro allungando l’incontro al quinto e decisivo set grazie ad un altro 12-10. Il finale di partita è però tutto della Bisaccioni che non sbaglia più nulla e chiude con un netto 11-5.

Per la portacolori del Tennis Tavolo Valle Umbra un successo meritato ed importante in vista di un finale di stagione che la vedrà impegnata ad aprile con la squadra ai play-off di B femminile poi tra le grandi favorite della categoria nell’appuntamento clou dell’anno, ovvero i prossimi Campionati Italiani, in programma a Terni a giugno, dove Bisaccioni punta senza dubbio a risultati importanti capaci di issarla nuovamente sul podio tricolore.

Il presidente Pietro Capputi e il direttivo della società ringraziano gli sponsor tutti, in particolare la BCCU Umbria – Banca Credito Cooperativo e Perugiassicurazioni.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*