Stefano Tombesi ancora membro della Federeazione italiana tiro con l’arco

confermate anche le presidenze della commissione campagna

Stefano Tombesi ancora membro della Federeazione italiana tiro con l'arco

Stefano Tombesi ancora membro della Federeazione italiana tiro con l’arco  TERNI – Stefano Tombesi sarà ancora uno dei membri del consiglio della Federazione Italiana Tiro con l’Arco. Per lui confermate anche le presidenze della commissione campagna e 3D italiana, nonché della commissione campagna e 3D della World Archery Europe. “Probabilmente la mia elezione è frutto del lavoro svolto in questi quattro anni sia a livello federale che con l’Asd Arcieri Città di Terni– afferma Stefano Tombesi -. Mi sono impegnato per far crescere il nostro sport in tutti i settori. Questo mio impegno è stato riconosciuto e ripagato dal gran numero di elettori che hanno deciso di rinnovarmi la fiducia.

Adesso abbiamo alle porte un nuovo quadriennio nel quale dovremo adoperarci, tutti insieme, per continuare ad alimentare il processo di crescita del tiro con l’arco”. Domenica scorsa, presso l’Hotel Ergife di Roma, l’Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva si è riunita per eleggere il suo presidente i consiglieri che lo affiancheranno dal 2017 al 2020. Alla guida della Federazione è stato rieletto Mario Scarzella. All’evento hanno partecipato anche le massime autorità CONI e CIP, oltre ai rappresentanti dei Gruppi Sportivi Militari.

Domenica non si è soltanto votato per la nuova governance del Tiro con l’Arco italiano. Nel corso della stessa assemblea Nazionale Elettiva sono stati premiati i migliori atleti, tecnici, arbitri e società del biennio 2015-2016. Tra i premiati non potevano mancare gli Arcieri Città di Terni.

Alla società ternana è stata consegnata la Stella d’argento che certifica le dieci medaglie conquistate ai Campioni Italiani negli ultimi due anni. Il prestigioso riconoscimento è stato ritirato da Mauro Sbaraglia, presidente dell’ASD Arcieri Città di Terni e dal tecnico Stefano Ragni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*