Volley, Assisi chiude con una vittoria e sfiora la promozione

Davvero un gran bel match quello disputato dall’Assisi Volley rossa

Volley, Assisi chiude con una vittoria e sfiora la promozione

In contemporanea alla finale scudetto si giocava l’ultima partita di campionato del girone play off di II divisione. Si è trattato di una partita vera, in cui entrambe le formazioni hanno onorato il campo, nonostante i giochi in chiave promozione fossero già definiti alla luce degli esiti del confronto infrasettimanale tra Petrignano e Tavernelle.

Davvero un gran bel match quello disputato dall’Assisi Volley rossa che affrontava, fuori casa, la formazione Spello volley (punteggio 19-25 24-26 25-17 23-25).

Potremmo stare a descrivere nel dettaglio l’andamento dei set, potremmo elogiare ancora una volta le singole giocatrici, potremmo porre l’accento sulla grande capacità di reazione nel quarto  set (in cui le rossoblù erano sotto con il punteggio di 13 a 5), potremmo disquisire all’infinito sul dove e quando si è perso quel misero punticino che alla fine farà la differenza e negherà alle ragazze di coach Capitini la promozione in prima divisione… certo potremmo parlare di tutto questo e di altro ancora, ma in realtà vogliamo solo dire un enorme brave alle nostre ragazze per come si sono comportate per tutto il campionato e per il girone play off!

Perché sono state veramente brave, hanno dimostrato sul campo cosa vuol dire essere una squadra, hanno saputo soffrire, reagire e combattere fino alla fine rimanendo unite, hanno saputo affrontare anche la cattiva sorte per gli infortuni avuti, hanno rinunciato a feste, uscite con gli amici per fare quella seduta di allenamento in più e hanno dimostrato a tutti cosa significhi per loro la pallavolo.

Hanno affrontato problemi e difficoltà ma ne sono sempre uscite rafforzate , certo è mancata la ciliegina finale della promozione, solo sfiorata peraltro, ma sicuramente devono avere la consapevolezza di aver disputato un eccellente campionato che ha saputo appassionare tutti coloro che le hanno sempre seguite e che oggi sono veramente orgogliosi dei risultati e del bel gioco esibito, ma soprattutto dell’atteggiamento dentro e fuori dal campo.

A Veronica, Martina R., Giulia, Arianna C., Martina S., Rachele, Francesca, Arianna D., Anna, Alina, Eleonora, Angelica e al capitano della nave, Roberto Capitini, vanno i complimenti del presidente Piampiano e di tutta la società per il gran bel lavoro svolto con l’assoluta certezza che saremo tutti lì a riprovarci l’anno prossimo e con la profonda convinzione che il destino renderà a questa squadra , con gli interessi, ciò che ha negato in questa stagione.

Volley

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*