Faroplast School Volley Perugia butta via tre punti

Faroplast School Volley Perugia butta via tre punti

Faroplast School Volley Perugia butta via tre punti

Torna con un solo punto la Faroplast School Volley Perugia dalla gara in casa della Olimpia Teodora Ravenna. Il bottino avrebbe potuto essere più ampio, ma la trasferta si è rivelata amara. Non sono stati sufficienti i ventidue punti di Martina Recine, miglior realizzatrice della serata, per avere la meglio sulla arrembante formazione ravennate. Le romagnole hanno il merito di averci sempre creduto, le scolare il demerito di aver mollato troppo facilmente.

La gara era partita bene per la School Volley che, dopo un iniziale punto a punto, trova il break (18-21) e lo mantiene fino alla fine. L’Olimpia non fa attendere la sua reazione, tanti errori in casa perugina e la parità è servita.  Sale in cattedra l’opposto in maglia giallonera che incide da posto due e martella la difesa avversaria, terzo parziale che si chiude agevolmente ed il trend non sembra cambiare anche nel set successivo. Le padrone di casa sembrano in completa balia (9-16), ma qui accade quello che nessuno si aspetta. Il timeout chiamato da Rizzi ridà smalto alle sue ragazze che, complice un calo di tensione tra le ospiti, ribaltano ed allungano la gara al tie-break. Nervosismo ed errori salgono fra le fila ospiti e Ravenna si aggiudica il match. Nota positiva della serata rimane l’esordio di Asia Perri subentrata dal secondo set a Federica Pici alle prese con un problema muscolare.

Il tabellino.

Olimpia Teodora Ravenna –  Faroplast School Volley Perugia: 3-2 (22-25 25-18 16-25 25-23 15-5)

Ravenna: Fontemaggi 11, Altini 8, Maiolani 7, Fusaroli 7, Monaco 4, Poggi 2, Bissoni(L1), Missiroli 10, Bendoni, Benvenuti, Petre Paoloni(L2). N.E.: Peroni.  All.: Federico Rizzi e Federico Chiavegatti.

Perugia:  Recine 22, Corselli 17, Valocchia 14, Ceccarelli 7,  Mitu, Gallina, Pici(L1), Perri(L2), Valdambrini, Bernini. N.E.: Ambrogi, Patrignani, Modugno. All.: Roberto Farinelli e Andrea Giovi.

Arbitri: Fabio Palmieri e Luca Camarda.

Olimpia (b.s. 12, v. 9, muri 0, errori 24)

Faroplast (b.s. 8, v. 8, muri 3, errori 46)

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*