La Sia Coperture San Giustino completa la “rosa” al centro con Sara Giuliani

22ENNE FRIULANA PROVENIENTE DAL MARSALA E CON UNA STAGIONE IN A2 A OLBIA

La Sia Coperture San Giustino completa la “rosa” al centro con Sara Giuliani

La Sia Coperture San Giustino completa la “rosa” al centro con Sara Giuliani

SAN GIUSTINO – È friulana la giocatrice che completa il trio delle centrali della Sia Coperture San Giustino per il prossimo campionato di Serie B1 femminile: si chiama Sara Giuliani e compirà 22 anni fra qualche giorno, essendo nata a Udine l’11 agosto 1995. Alta un metro e 82 centimetri e attualmente anche studentessa universitaria in Lingue, la Giuliani è cresciuta nella società della sua città, la Volley Atomat Udine: quattro stagioni in B1 fino al 2015, poi il passaggio alla Hermaea Entu Olbia in A2 e la scorsa stagione di nuovo in B1 a Marsala, dove ha sfiorato la qualificazione ai play-off con la formazione siciliana. Dal nord Italia, con la pallavolo ha poi fatto tappa nelle isole e al sud; le mancava – geograficamente parlando – solo il centro e San Giustino ha colmato questa sorta di “vuoto”.

Una chiamata a sorpresa, quella della società biancazzurra? “Dico soltanto – ha dichiarato Sara Giuliani – che tanta e tale è stata la soddisfazione da accettare subito la proposta. Insomma, il mio “sì” alla richiesta è stato praticamente immediato, senza la benchè minima esitazione. La dirigenza ha programmi ambiziosi e d’altronde non può essere diversamente quando in organico ci sono atlete che portano il nome di Elisa Mezzasoma e di Giorgia De Stefani, che ho affrontato da avversarie un paio di stagioni fa a Olbia: la prima era a Pesaro, la seconda a Monza. Conosco in parte anche Claudia Stincone, davvero ottima come palleggiatrice”.

Rimane semmai da far conoscenza anche con la realtà di San Giustino, oltre che con l’allenatore e con le altre nuove compagne di squadra. “E’ vero, anche se conosco già l’ambiente di …fama. Una mia amica ha giocato assieme a Chiara Falotico, che due anni fa era a San Giustino e che ne ha parlato molto bene. Ho poi visto in foto lo stupendo impianto del palazzetto e so peraltro che vi è una tifoseria molto calorosa. Mi sembra quindi che vi siano tutte le migliori premesse per far bene”. Sara Giuliani è più forte in attacco o a muro? “Mi piacciono gli attacchi veloci, ma per me conta molto anche la difesa”. La “rosa” della squadra affidata a Marco Gobbini va dunque verso il completamento; a posto nel ruolo di regista, con Claudia Stincone e Laila Leonardi e al centro con Valentina Mearini, Anna Lucia Iacobbi e Sara Giuliani, vi sono poi Elisa Mezzasoma opposto, Giada Marinangeli libero e tre pedine in posto 4: Giorgia De Stefani, Silvia Tosti e Beatrice Meniconi. Attese a breve la quarta schiacciatrice laterale e almeno un’altra giocatrice.

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*