L’Azzurra non fa prigionieri: Graficonsul San Mariano k.o.

La partita rappresentava già da sola un ostacolo abbastanza considerevole. Le tante assenze causa influenza e problemi alle ginocchia hanno fatto il resto. La Graficonsul San Mariano rimedia tra le mura amiche un pesante k.o. per 3-0 contro la capolista Azzurra Terni. Le ragazze di Farinelli escono dal taraflex comunque a testa alta, consapevoli di aver fatto il massimo per mettere in difficoltà la formazione ternana.

CRONACA

Nel primo set le corcianesi partono subito a razzo cercando di mettere alle corde l’Azzurra. Il primo parziale dice 8-3 per le padrone di casa. Le ternane vengono però fuori alla distanza iniziando a carburare sul finale del parziale, quando raggiungono San Mariano e la scavalcano per il definitivo 22-25.

Capitan Vergoni e le sue non ci stanno e continuano a dar battaglia nel secondo set, parziale molto equilibrato e combattuto. Ma nonostante una strepitosa Anna Corselli, l’ex Acquasparta riesce comunque a mantenere sempre il comando delle operazioni e a portare in cascina il secondo periodo di gioco. 20-25 il risultato finale.

La Graficonsul ha quantomeno il merito di crederci sempre. Anche nel terzo set San Mariano inizia bene cercando si mettere in difficoltà la ricezione e la fase muro-difesa delle ospiti che però riescono ad avere la meglio recuperando il -2 di metà set, andando a chiudere il match con un 21-25.

INTERVISTE

Roberto Farinelli, tecnico della Graficonsul San Mariano:

“Loro sono una squadra molto forte con giocatori superiori alla categoria. Oggi lo hanno dimostrato ancora. Noi eravamo rimaneggiati ma abbiamo fatto una partita al massimo delle nostre possibilità. Sono amareggiato, ma sono anche consapevole che nelle difficoltà abbiamo cercato di venirne fuori da squadra. Quando le rincontreremo speriamo di poterci misurare con il massimo del potenziale del nostro organico.”

Giada Vergoni, capitano della Graficonsul San Mariano:

“Sapevamo dell’elevato coefficiente di difficoltà del match viste anche le nostre condizione fisiche. Tra influenze e varie problematiche, fino all’ultimo non sapevamo chi sarebbe scesa in campo. Nonostante questo, abbiamo provato a dare del filo da torcere ad una delle massime favorite per la vittoria del campionato. Sotto questo punto di vista possiamo ritenerci soddisfatte.”

GRAFICONSUL SAN MARIANO – AZZURRA TERNI 0-3

Set: 22-25, 20-25, 21-25

GRAFICONSUL SAN MARIANO: Vergoni 5, Distante 4, Corselli 16, Betti 7, Sechi 4, Margaritelli 2, Montanari 2, Vata (L). N.e.: Vibi, Valocchia, Maggi, Quinti. All.: Farinelli

AZZURRA TERNI: Favoriti 12, Quondam 13, Camilli 5, Uti 3, Campana 4, De Santis 9, Di Patrizi (L1). N.e.: Caprini, Pettinelli, Brunetti, Bescaglia, Persichetti, Bozza, Bertini (L2). All.: Dolci

San Mariano: (b.s. 4, b.v. 8, errori 29, muri 2)
Terni: (b.s. 7, b.v. 2, errori 23, muri 4)

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*