Ostacolo derby superato: la 3M Perugia continua a comandare

Quinta vittoria consecutiva per la 3M Perugia, che resta saldamente al comando del girone G di B2. La squadra di Guido Marangi, reduce dal doppio successo esterno in terra laziale contro Volley Friends Roma ed Eco Soluzioni Ladispoli, ha conquistato i tre punti anche al cospetto delle “cugine” della OMG Galletti Ponte Valleceppi (3-1). Un derby tirato, come da previsione, che ha visto prevalere alla lunga le biancorosse, in virtù di una maggiore tenacia sotto rete, unita ad alcune prestazioni individuali di rilievo. Nel momento di maggiore difficoltà, Ragnacci, Pero e Rossit hanno fatto la differenza e trascinato la squadra ad un successo davvero importante, che consente di mantenere la vetta in vista del prossimo impegno in casa di Cagliari. Contro Ponte Valleceppi, Marangi ha riproposto il sestetto base, con Rossit e Cicogna ai lati, Pero e Ragnacci centrali, Bertinelli al palleggio, Tarducci opposta e Mastroforti libero. Formazione collaudata, che tuttavia nel primo set ha accusato un calo di concentrazione e sopperito rispetto al miglior approccio alla gara delle cugine. Il 3-7 dei primi scambi ha messo Ponte Valleceppi nella condizione di comandare. La 3M Perugia ha reagito (12-11), ma Catalucci e Meschini sono salite in cattedra ed hanno segnato il solco (15-25). Nel secondo parziale la squadra di Marangi è partita meglio trascinata da un’incontenibile Marta Pero (lieve malore nel finale per Tarducci, sostituita da Bernardini). Dall’altra parte Macellari ha recriminato per qualche errore di troppo delle sue, ma la differenza è stata netta (25-11). Lo stesso discorso si sarebbe potuto fare anche per il terzo set (6-0, 12-5 e 17-8), con Ragnacci cha ha preso la leadership da Pero. L’ex Bigini, tuttavia, ha suonato la carica e provato a rimettere in discussione il risultato (20-17). Tentavo vano, con Rossit e compagne che hanno chiuso i conti (25-19). Nel quarto parziale, dopo un iniziale equilibrio (6-6), la 3M ha gestito agevolmente le operazioni e condotto in porto senza affanni la vittoria (25-12). Tre punti d’oro che consentono alle perugine, complice il mezzo passo falso di Cagliari a Ladispoli (2-3), di allungare sensibilmente in classifica (+2), proprio alla vigilia della trasferta nel capoluogo sardo (sabato 3 marzo ore 15).

A SOSTEGNO DELLA 3M ANCHE LA CROCE BIANCA DI BASTIA UMBRA – Prosegue con reciproca soddisfazione il rapporto tra la Pallavolo Perugia e la Croce Bianca di Bastia Umbria. I volontari dell’associazione bastiola, che quotidianamente si occupano di assistenza sanitaria nel territorio e anche fuori regione, seguono con grande interesse le gesta di Rossit e compagne. Non solo questioni professionali, ma anche sportive. Tanto che alcuni volontari, quando non sono di turno, vengono comunque al “Capitini” per tifare biancorosso. Un sostegno in più, che non può che essere d’aiuto nell’anno in cui la 3M Perugia cerca la grande impresa.

INTERVISTE

Guido Marangi, coach 3M Perugia: “Come da previsione è stata una partita difficile, contro un avversario di tutto rispetto. Le ragazze sono state brave a reagire dopo un inizio difficile, soprattutto per demerito nostro. Adesso ci attendono due partite chiave contro Cagliari e Donoratico, dove dovremo assolutamente fare bene”.

Marta Pero, centrale 3M Perugia: “Il derby è sempre una partita emozionante. Nella fase iniziale non l’abbiamo interpretata bene, poi siamo venute fuori e credo che abbiamo vinto con merito. Restiamo in vetta e non nascondiamo di volerci restare fino alla fine”.

Arianna Cicogna, laterale 3M Perugia: “Siamo partite molto male, forse avevamo ancora la testa negli spogliatoi. Alla lunga abbiamo dimostrato di essere una squadra con grandi qualità tecniche e soprattutto umane. La nostra forza è il gruppo”.

3M PERUGIA – OMG GALLETTI PONTE VALLECEPPI 3-1 (15-25, 25-11, 25-19, 25-12)

PERUGIA: Ragnacci 18, Pero 17, Rossit 13, Cicogna 8, Tarducci 1, Bernardini 3, Diano 1, Bertinelli, Mastroforti (L1), n.e. Schepers, Narducci, Zappacenere (L2). All. Marangi. Assistente: Vinti.

PONTE VALLECEPPI: Catalucci 13, Meschini 12, Bazzucchi 11, Bigini 11, Pani 5, Volpi 2, Carboni 2, Galletti (L1), Di Matteo, Tenerini, Masciotti (L2). n.e Molinari. All. Macellari. Assistente: Antonio Mazzoni.

Arbitri: Raguso e Gurgone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*