Pallavolo Città di Castello, serie B/M, a Macerata non si passa

La squadra di Adrian Pablo Pasquali, si conferma imbattuta del girone F della serie B

Pallavolo Città di Castello, serie B/M, a Macerata non si passa MACERATA – Nell’ultima gara dell’anno il Città di Castello Pallavolo, nel campionato nazionale di Pallavolo di serie B maschile, sabato 17 dicembre 2016 alle ore 18.00,  al  Fontescodella di Macerata  viene superato per 3/0 dalla  capolista Medea Montalbano. La squadra di Adrian Pablo Pasquali, si conferma imbattuta del girone F della serie B e lo fa con una prestazione tutta sostanza senza fronzoli ed errori con i parziali di 25/19, 25/18 e 25/22; un compito facilitato da una prestazione nettamente sotto tono dei biancorossi di Marco Bartolini che non sono riusciti a giocare ed impensierire la squadra marchigiana.

La sosta Natalizia arriva propizia per recuperare energie fisiche e mentali e dopo una settimana davvero difficile per le troppe assenze per infortunio o virus influenzale che ha bastonato le palestre dell’Altotevere; dispiace solamente non aver potuto giocare come i ragazzi hanno dimostrato di saper fare ma chiudere l’anno con 19 punti in classifica con 7 vittorie su 9 gare disputate deve far essere tutti consapevoli di quanto di buono è stato fatto finora. Per la gara analizzando il 1° set si vede subito il Medea spingere (8/6), Marino attacca ed impatta sul 10/10, Bruno beffa il muro biancorosso per il sorpasso del 16/13 e per un allungo totalitario e determinante che permette di portare a casa il set contro un Città di Castello con le polveri bagnate.

Nel 2° set il Montalbano targato Medea si porta  sempre avanti anche complici i troppi errori dei tifernati dalla linea di battuta; Marino come nel primo set si fa valere a muro per  il 10/10 ma i padroni di casa ripartono con Gemmi e Bruno quasi imprendibile e chiudono per 25/18. Nella terza frazione solo Macerata in campo (8/4) ed allunga fino ad 11/5; il Città di Castello prova a scuotersi e riaggancia i marchigiani sul 14/14 costringendo Pasquali a fermare il gioco. Il Medea Montalbano reagisce subito e la gara si gioca punto a punto e sono i particolari a fare la differenza; Miscio appoggia buone palle su Gemmi e Cerquetti risponde smarcando Cappelletti; gli errori pesano come macigni e quelli di Benedetti e Conti regalano a Macerata tre palle set 21/24 con  Bruno che chiude sul 25/22. Ora festività natalizie ed il Città di Castello riprenderà a giocare il campionato  nel 2017,  domenica 8 Gennaio al PalaAndreaIoan alle ore 18.00 con il Montorio (TE).

CITTA’ DI CASTELLO PALLAVOLO: Cappelletti, Stoppelli, Conti, Marino, Benedetti, Cerquetti, Lensi (L1),Zangarelli, Marconi, Maracchia, Marsili, Giglio, Pitocchi. Cioffi (L2). All. Marco Bartolini – ass. Michele Menghi – Vide&scout  Alberto Radici

MACERATA: Bruno, Scuffia, Molinari, Scarpi, Medei, Miscio, Cacchiarelli (L), Gemmi, Saltarelli, Sarnari, Bizzarri, Molinari. All. Adrian Pablo Pasquali – ass. Mauro Marzi

Arbitri : 1°Marinelli Franco – 2  Albergamo Michele

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*