Per la Zambelli Orvieto è un finale di stagione decisivo

Per la Zambelli Orvieto è un finale di stagione decisivo

Per la Zambelli Orvieto è un finale di stagione decisivo

Non è più tempo di fare calcoli per la Zambelli Orvieto che, pur perdendo, ha conservato il settimo posto nella serie A2 femminile, ma ha anche visto praticamente annullato il vantaggio sulle inseguitrici.

Nelle due rimanenti gare che mancano al termine della pool promozione le tigri gialloverdi dovranno difendere con le unghie e con le zanne questa posizione, l’ultima che consente di accedere ai play-off promozione.

Dopo una prima parte di stagione assai soddisfacente sotto il profilo dei risultati, la seconda fase non è stata altrettanto positiva ed ora per centrare l’obiettivo ci sarà bisogno di un finale tutto carattere per le rupestri.

Nel girone inziale le ragazze del tecnico Matteo Solforati hanno raccolto dodici vittorie e ceduto quattro volte, mentre nella pool promozione sono stati solo due i successi negli otto appuntamenti disputati.

Quando mancano due giornate la volata è stata lanciata e per rimanere protagoniste nel campionato le orvietane devono dare fondo a tutte le risorse disponibili perché non si può sperare nei regali altrui.

Il calendario è difficile ma il destino è ancora nelle proprie mani per la squadra che deve continuare a credere nei play-off come giusto e meritato traguardo a coronamento di otto mesi di duro lavoro.

È probabile che tutto si decida all’ultimo tuffo, il prossimo 14 aprile, e per non vanificare quanto di buono fatto sino ad oggi l’unica ricetta possibile è lavorare a testa bassa in palestra e rimanere concentrate.

Rimangono sei punti in palio, ed ognuno di questi è prezioso, sarebbe imperdonabile accorgersi solo successivamente che per un nonnulla è sfuggita la possibilità di giocare la coda della seconda categoria, quella di maggiore visibilità in ambito nazionale.

C’è da onorare una stagione, c’è da difendere una maglia, ci sono da tenere alti i colori gialloverdi, ma soprattutto c’è da portare rispetto per gli sforzi fatti dal presidente Flavio Zambelli che vuole regalare alla tifoseria e alla città il miglior risultato possibile.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*