Top Quality Group San Giustino in casa della “Cenerentola”

Abros Pagliare del Tronto per ritrovare la vittoria esterna dopo oltre due mesi

Top Quality Group San Giustino in casa della “Cenerentola”

La Top Quality Group San Giustino si mette in viaggio fino alle porte di Ascoli Piceno per cercare di ritrovare una vittoria esterna che manca dallo scorso 13 febbraio, quando le biancazzurre seppero ribaltare lo svantaggio di 0-2 a Cecina e imporsi al tie-break.

E l’obiettivo è anche quello di cogliere una vittoria piena contro una Abros Pagliare del Tronto ferma da 23 turni a quota zero, quindi già matematicamente retrocessa e con soli due set vinti finora, ma pur sempre dignitosa nel comportamento, come del resto seppe dimostrare nel match di andata dello scorso 10 gennaio al PalaVolley, sfiorando la conquista del primo set stagionale sul vantaggio di 23-21 che aveva costruito nella terza frazione.

Le marchigiane stanno dunque continuando a onorare la loro partecipazione al campionato e, anche se virtualmente sono già una formazione di B2, ce la metteranno tutta fino in fondo. Dal canto suo, la Top Quality Group sa benissimo che le partite facili per principio non esistono e che quindi dovrà tenere alta la concentrazione per evitare sgradite sorprese, come quella di domenica scorsa nella parte finale del quarto set, quando una vittoria oramai in mano è stata rimessa in discussione al tie-break.

Un’assenza annunciata per coach Giuseppe Davide Galli, quella della palleggiatrice Chiara Gobbi e una possibile “tegola”, relativa all’impiego di Chiara Falotico: la schiacciatrice lombarda è infatti ancora alle prese con i problemi al polso. Sarà del gruppo, ma a partire alla banda nel 6+1 iniziale sarà di nuovo Giulia Bartolini; per il resto, non dovrebbero esservi novità.

Si gioca alle 21.00 di sabato 23 aprile al palasport di Pagliare del Tronto, con arbitri Antonella Verrascina di Roma e Alessandro Noce di Frosinone. E’ la terza volta, dall’inizio della stagione, che questa coppia dirige una partita di campionato della Top Quality Group: i due precedenti sono quelli del 29 novembre contro la Videomusic Castelfranco di Sotto (Noce era in quel caso il primo arbitro) e del 7 febbraio contro il San Michele Firenze, entrambi al PalaVolley e con due vittorie biancazzurre al quinto set.

Top Quality Group

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*