I risultati del vivaio confortano la Az Young Orvieto

I risultati del vivaio confortano la Az Young Orvieto

Parallelamente alla prima squadra targata Zambelli Orvieto, c’è un fiorente vivaio che cresce e che sta fornendo soddisfazioni alla società sportiva che ha per simbolo la tigre.

L’orgoglio della dirigenza rupestre è ancor più grande se si pensa che appena tre anni fa venne rifondato il settore giovanile, contestualmente alla costituzione di un nuovo organigramma ed un differente assetto giuridico.

Un progetto quindi che, partendo da zero, ha concentrato inizialmente la sua attenzione sul settore del minivolley con l’obiettivo di lavorare ad un sano e serio progetto di crescita sportiva delle proprie iscritte.

L’ormai celebre Az Young prese dunque il via con l’intento di creare, nell’arco di un quinquennio, un serbatoio con elementi di qualità, in grado di confrontarsi con le migliori realtà femminili regionali umbre.

Oggi quello che era un desiderio del presidente Flavio Zambelli e del vice presidente Marco Gerenich comincia a prendere corpo e a produrre i primi risultati, con le giovanissime leve che si ritagliano spazi sempre più rilevanti.

Quest’anno le tigrotte cresciute nel club disputano il campionato under 13 femminile, sotto l’attenta visione del direttore tecnico Fabrizio Lisei, con estremo compiacimento per l’impegno fin qui profuso.

Un torneo che nella prima fase è composto da otto giornate complessive, sette della quali già disputate, con un ruolino di marcia che vede le orvietane prime in classifica per merito di sei successi e con soli cinque set persi.

In conseguenza dei risultati ottenuti la classifica attuale vede solitaria in testa la Az Young Orvieto seguita dalla Clt Terni, dalla Volley Team Orvieto, dalla Tuder Volley, dalla Orvieto Volley Academy.

Manca solo ultima partita contro Terni che si disputerà lunedì 4 febbraio in casa alla palestra Geometri ma Orvieto è già qualificata per la seconda fase dove le prime due classificate di ogni girone avranno accesso alla finale regionale.

Questo l’intero organico: Gaia Aversa (2007), Susanna Bellezza (2007), Anna Biancarini (2007), Sofia Emiliani (2006), Letizia Fabbri (2008), Letizia Gobbino (2006), Melissa Lakaj (2008), Barbara Magistrato (2008), Beatrice Monteleone (2007), Sofia Polegri (2007), Lavina Rocchi (2007), Viviana Rosini (2006), Isabel Sabatini (2006), Maria Trotta (2007).

Un grande lavoro di squadra per il quale si aggiunge la riconoscenza a Mara Pollegioni, Gemma Maggiolini (smart coach), Ingrid Lobos (allievo allenatore) Alessandro Bedini (coach) e Mariangela Martiniello (segreteria tecnico-amministrativa).

Va inoltre sottolineato che i meriti per aver reso possibile tutto ciò devono essere condivisi con i numerosi genitori delle tesserate, sempre presenti alle iniziative e a cui va rivolto un particolare ringraziamento.

Un grande complimento va fatto anche alle atlete che partecipano al campionato under 12 femminile dove la squadra è a punteggio pieno con sei gare vinte su sei, a due gare al termine del campionato, nonché al neo costituito gruppo della under 16 femminile.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*